Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Medioevo

Predicazione e repressione

Processi e letteratura religiosa

editore: Claudiana

pagine: 215

Processi inquisitoriali e sermoni valdesi
14,00

Sermoni valdesi medievali

I e II domenica di Avvento

editore: Claudiana

pagine: 197

Sermoni valdesi medievali per due domeniche d’Avvento
20,00

Tommaso d'Aquino... per chi non ha tempo

di Timothy M. Renick

editore: Claudiana

pagine: 159

L'Aquinate nel mondo moderno
14,90

Origine e sviluppo del potere temporale dei papi (650-850)

Un'epoca di falsi abilmente costruiti, che hanno inciso sul corso della storia

di Carlo Papini

editore: Claudiana

pagine: 297

Come il papa divenne re: storia e documenti (falsi) all'origine dello Stato pontificio
29,00

Valdo

L'eretico di Lione

di Grado G. Merlo

editore: Claudiana

pagine: 120

Il Valdo di Lione del medievalista Grado Merlo
10,00

Valdesi medievali

editore: Claudiana

pagine: 324

Il valdismo medievale
30,00

Roghi della fede

Verso una riconciliazione delle memorie

editore: Claudiana

pagine: 224

Libertà religiosa e tolleranza, una lunga conquista
17,00

I tribunali della fede

Continuità e discontinuità dal Medioevo all'età moderna

editore: Claudiana

pagine: 283

Dalla giustizia ecclesiastica medievale all'Inquisizione di Età moderna
19,00

Donne valdesi nel Medioevo

di Marina Benedetti

editore: Claudiana

pagine: 36

Il silenzio sulle donne
3,50

Jan Hus

Testimone della verità

di Amedeo Molnár

editore: Claudiana

pagine: 200

Biografia e antologia del padre degli hussiti
16,50

La nobile lezione (La nobla leiçon)

Poemetto medievale valdese (1420 ca)

editore: Claudiana

pagine: 109

La dottrina valdese prima dell'adesione alla Riforma protestante
9,00 2,25

Valdo di Lione e i «poveri nello spirito»

Il primo secolo del movimento valdese 1170-1270

di Carlo Papini

editore: Claudiana

pagine: 549

Grazie alla rilettura attenta e completa delle fonti dirette e di numerosi documenti di parte avversa, questa seconda edizione accresciuta e aggiornata di uno studio ormai classico – che Kurt Victor Selge definisce «magnifico nella ricchezza e precisione anche dei più piccoli dettagli» – costituisce un'insostituibile illustrazione del pensiero e dell'attività dei «Poveri nello spirito». Seguaci del movimento fondato intorno al 1173 da Valdo di Lione, i «Poveri» espressero e difesero istanze evangeliche di grande valore, anticipando temi quali la nonviolenza, l'opposizione alla pena di morte, alle guerre e alle crociate. Antenato del valdismo odierno, il movimento ricordò costantemente alla chiesa romana, all'apice della potenza politica e della ricchezza, la necessità di tornare alla semplicità apostolica abbracciando la povertà e rinunciando al potere mondano. Un programma di rigorosa «laicità» per cui migliaia di valdesi accettarono terribili persecuzioni.
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.