Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Roghi della fede

Roghi della fede
titolo Roghi della fede
sottotitolo Verso una riconciliazione delle memorie
curatore
argomenti Dialogo interreligioso ed interconfessionale Dialogo con il cattolicesimo
Storia della chiesa e della teologia Medioevo
Storia della chiesa e della teologia Età della Riforma e della Controriforma
Storia della chiesa e della teologia Epoca moderna e contemporanea
collana Nostro tempo, 95
marchio Claudiana
editore Claudiana
formato Libro
pagine 224
pubblicazione 01/2008
ISBN 9788870166644
 
17,00
 
Spedito in 2 giorni

Il libro in pillole

  • Dalle stragi alla tolleranza reciproca
  • La "riconciliazione delle memorie"
  • Il monumento ecumenico nell’'antico ghetto degli eretici valdesi
Nel 1397, nella cittadina di Steyr, in Alta Austria, l’'Inquisizione condannò al rogo un centinaio di valdesi che rifiutarono di abiurare la loro fede. Seicento anni dopo, l’'eccidio venne ricordato con uno splendido monumento dello scultore Gerald Brandstötter. Nel 2005, un’'analoga opera di Brandstötter venne inaugurata a Pinerolo, all’'imbocco delle Valli valdesi del Piemonte, antico ghetto alpino degli "eretici", per iniziativa di un gruppo ecumenico che intendeva confrontarsi con il passato nella prospettiva della "riconciliazione delle memorie". Le pagine inedite di storia e le riflessioni teologiche e artistiche qui raccolte delineano un percorso che sfocia nel totale rifiuto della violenza, soprattutto se compiuta nel nome di Dio.
 

Indice testuale

Prefazione
di Giuseppe Platone

Parte prima
Dalla violenza alla tolleranza
1. Il Dovere della memoria
di Paolo Ricca
2. Su violenza e fede
di Ermis Segatti
3. La nonviolenza nel valdismo medievale
di Carlo Papini
4. Eretici nella Pinerolo del XIV secolo
di Grado Giovanni Merlo
5. Dottrine, forme organizzative, diffusione e repressione dei valdesi in Austria intorno al 1400
di Peter Segl
6. I valdesi nell’Alta Austria. In memoria dei roghi degli eretici avvenuti 600 anni fa a Steyr
di Daniel Heinz
7. Pratiche di intolleranza e idee di tolleranza della prima età moderna
di Adriano Prosperi
8. «Chiunque risparmia una sola vita… » La tolleranza nel pensiero ebraico. Dalla Mishnah, trattato Sanhedrin (del Sinedrio), cap. 4
di Alberto Moshe Somekh
9. La tolleranza in una prospettiva giuridica
di Rodolfo Venditti
10. Cristiani nonviolenti oggi
di Enrico Peyretti

Parte seconda
Dalla tolleranza verso la riconciliazione delle memorie. Una storia ecumenica italiana
11. Storia ecumenica di un monumento
di Giuseppe Platone
12. Solidarietà fraterna
di Alberto Taccia
13. Il decennnio per superare la violenza: le chiese alla ricerca di riconciliazione e pace, 2001-2010
dal Messaggio inaugurale del Comitato centrale del Consiglio ecumenico delle chiese
14. Noi crediamo – la violenza non avrà l’ultima parola
di Hans-Ruedi Gerber
15. Un ponte tra Kaisersberg (Alsazia) e Pinerolo: gemellaggio fra due memoriali
di Paolo Ribet
16. L’ecumenismo nel pinerolese
di Marcella Gay
17. Ecumenismo a Steyr
di Friedrich Rössler
18. Un celebrazione ecumenica. Per riflettere sulla riconciliazione delle memorie

Parte terza
L’opera e il suo artista: Gerald Brandstötter
19. Interventi del sindaco di Pinerolo A. Barbero e del sindaco di Steyr D. Fortenlechner
20. L’arte di Gerald Brandstötter, scultore austriaco
Testimonianze di Mario Marchiando Pacchiola, Hans-Jörg Kaiser, Markus Bader
21. La consegna del monumento alla città di Pinerolo
22. Testo della targa esplicativa posta accanto al Monumento alle vittime della violenza e della intolleranza

Gli autori

Biografia dell'autore

Giuseppe Platone,
pastore titolare della chiesa valdese di Torino, è direttore del settimanale evangelico "Riforma".

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.