Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Supplementi alla Introduzione allo studio della Bibbia

Paolo e il suo mondo

di Helmut Koester

editore: Claudiana

pagine: 256

Il mondo storico e culturale di Paolo
37,90

Rendere gloria a Dio

Preghiera e culto nell'antichità in prospettiva culturale

di Jerome H. Neyrey

editore: Claudiana

pagine: 384

La preghiera nel Nuovo Testamento
25,80

Gli albori del cristianesimo. Vol II

Gli inizi a Gerusalemme. Tomo 3. La fine degli inizi

di James D.G. Dunn

editore: Claudiana

pagine: pp. 977-1376

II volume, tomo 3
39,90

Gli albori del cristianesimo. Vol II

Gli inizi a Gerusalemme. Tomo 2. Paolo, apostolo dei gentili

di James D.G. Dunn

editore: Claudiana

pagine: pp. 513-976

Tomo 2 del II volume
44,90

Gli albori del cristianesimo. Vol II

Gli inizi a Gerusalemme. Tomo 1. La prima fase

di James D.G. Dunn

editore: Claudiana

pagine: 512

49,30

Gesù e il suo tempo

di Wolfgang Stegemann

editore: Claudiana

pagine: 544

I tempi e la figura di Gesù
52,60

Paolo e l'anatomia dell'autorità apostolica

di John H. Schütz

editore: Claudiana

pagine: 304

La storia della ricerca biblica su Paolo
32,50

La lettera antica e il Nuovo Testamento

Guida al contesto e all'esegesi

di Hans-Josef Klauck

editore: Claudiana

pagine: 480

Uomini e donne del mediterraneo antico
47,50

Gesù Cristo nel Nuovo Testamento

di Martin Karrer

editore: Claudiana

pagine: 440

Motivi e titoli cristologici nel Nuovo Testamento
44,80

Maestri e testi nel mondo antico

Filosofi, giudei e cristiani

di H. Gregory Snyder

editore: Claudiana

pagine: 328

Questo studio ha per oggetto i rapporti diversi e complessi che nel mondo antico legano libri, maestri, allievi, lettori e luoghi in cui i testi vengono messi in scena e si trovano a interagire con interpreti e pubblico. Nella ricostruzione di Gregory Snyder le pratiche sia della costituzione dei testi sia della loro esecuzione sia la posizione in cui il maestro si mette in rapporto al testo o ai testi di cui si serve sono illustrate sulla base delle fonti e dei materiali antichi e sullo sfondo culturale e sociale in cui esse avevano luogo. Ne risulta un quadro variegato a cui in diversi modi concorrono le scuole filosofiche di stoici, epicurei, platonici e peripatetici e con caratteristiche anche proprie le correnti giudaiche di scribi e farisei così come due forme di giudaismo «librocentriche», per certi aspetti anti-istituzionali: quello di Qumran e quello delle prime chiese cristiane. In questo scenario articolato si lascia leggere anche la letteratura neotestamentaria, in particolare per le figure di Gesù e di Paolo. Entrambi questi, se da una parte si ergono a interpreti autorevoli delle scritture, dall'altra non si servono dei testi per gli stessi scopi, bensì in funzione della loro posizione e degli avversari che si trovano a fronteggiare.
34,30

Poetica degli scritti narrativi nell'Antico Testamento

di Klaus Seybold

editore: Claudiana

pagine: 312

Secondo volume della poetologia di Klaus Seybold
18,00

Gesù secondo il testimone più antico

di James M. Robinson

editore: Claudiana

pagine: 264

Gesù nel vangelo Q
27,30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.