Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Storia dei valdesi 3

novità
Storia dei valdesi 3
titolo Storia dei valdesi 3
sottotitolo Dal rimpatrio all’emancipazione (1690-1870)
Curatore
Argomenti Storia della chiesa e della teologia Epoca moderna e contemporanea
Storia sociale e politica Epoca moderna e contemporanea
Collana Fuori collana
marchio Claudiana
Editore Claudiana
Formato
libro Libro
Dimensioni 15,5x23
Pagine 844
Illustrazioni 32 pp.
Pubblicazione 03/2024
ISBN 9788868983987
 
64,00
 
Spedito in 7 giorni

Il libro in pillole

  • Emancipazione e libertà di culto
  • I valdesi nell’Italia liberale
  • Dalle Valli valdesi all’Italia: l’evangelizzazione

Opera collettiva in quattro volumi, racconta attraverso molti nuovi contributi 850 anni di storia valdese, dal Medioevo all’adesione alla Riforma, dalle persecuzioni all’emancipazione, fino alla piena cittadinanza nell’Italia democratica. Tra luci e ombre, discontinuità e mutamenti, è la storia di una comunità radicata nelle Valli piemontesi e divenuta, non di rado, tassello di vicende internazionali. Una storia di secolare resistenza, fondata sull’autorità della Bibbia. 
Nel Settecento i valdesi consolidano la loro presenza in un regime di tolleranza segnato dalla discriminazione. Mentre le idee dei Lumi penetrano nelle Valli, molti di loro si spingono in Europa per studio, affari, avventura. Nel 1798 l’amministrazione francese proclama la libertà di culto e i valdesi possono accedere alle cariche pubbliche e di governo. Ma si tratta di una breve stagione. Con la Restaurazione tutto sembra tornare indietro, ma molti stranieri percorrono le Valli, mentre la diplomazia internazionale preme in difesa delle minoranze. Nel 1848 Carlo Alberto concede l’emancipazione a valdesi ed ebrei. Il Risorgimento italiano spinge i valdesi a scegliere se mantenere la propria orgogliosa identità o partecipare insieme ad altri alla costruzione della nuova Italia.

Collaboratori del volume:
Jacopo Agnesina, Gabriella Ballesio, Simone Baral, Chiara Bertoglio, Marco Bettassa, Eugenio F. Biagini, Paola Bianchi, Dino Carpanetto, Paolo Cozzo, Marco Fratini, Pierangelo Gentile, Louisa Hoppe, Martino Laurenti, Roberto Levoni, Simone Maghenzani, Marco Novarino, Maria-Cristina Pitassi, Chiara Povero, Federica Tammarazio, Michele Vellano, Adriano Viarengo, Stefano Villani. 

 

Indice testuale

Introduzione
di Gian Paolo Romagnani 

Abbreviazioni

Parte prima. Consolidamento e convivenza (1690-1796)

1.Dopo il Rimpatrio: la ricostruzione delle comunità nel primo Settecento
Le valli strette. Demografia e migrazioni nelle comunità valdesi del primo Settecento
di Martino Laurenti

2. Una nuova pastorale nelle Valli
L’Accademia ginevrina e la formazione teologica dei pastori valdesi
di Maria-Cristina Pitassi
La Chiesa valdese nel Settecento
di Gian Paolo Romagnani

3. Convivere con i valdesi
Nuove strategie cattoliche per le conversioni
di Chiara Povero
Parroci e parrocchie cattoliche nelle Valli 1686-1790
di Giorgio Grietti
Un tentativo di dialogo fra cattolici e valdesi. Jean-Baptiste d’Orlié e Jacques Peyran
di Chiara Povero

4. I valdesi e l’illuminismo
L’Europa dei Lumi nelle valli valdesi: letture, idee, comportamenti
di Gian Paolo Romagnani
Echi razionalistici nelle valli valdesi
di Jacopo Agnesina
Regime concistoriale e pratiche quotidiane nelle comunità valdesi del Settecento. Verso una società secolarizzata?
di Roberto Levoni

5. La formazione europea di un’élite valdese
Commercianti e uomini d’affari valdesi dal Piemonte all’Europa
di Marco Bettassa
Pastori e legami di parentela fra valli valdesi ed Europa protestante
di Louisa Hoppe
Vizi e virtù di un notabilato alpino. La società valdese vista dai Peyran e dai Comba Magnot
di Marco Bettassa

6. I valdesi e l’Europa protestante 
I valdesi e l’Europa protestante fra Sei e Settecento
di Gian Paolo Romagnani
I valdesi e il mondo ugonotto (1655-1689)
di Dino Carpanetto
I valdesi e i Paesi Bassi. Scorcio su un secolo e mezzo di relazioni
di Roberto Levoni
I valdesi e l’Inghilterra
di Stefano Villani

Parte seconda. Verso l’emancipazione (1797-1870)

7. L’adesione alla causa rivoluzionaria la prima emancipazione
L’attrazione francese nel triennio democratico
di Gian Paolo Romagnani
L’annessione alla Francia
di Gian Paolo Romagnani
L’esperienza della libertà e la nuova élite valdese nel quindicennio napoleonico
di Gian Paolo Romagnani

8. Tra Restaurazione e Risveglio
Fratture e ricomposizioni. Il Risveglio tra mito e realtà
di Simone Maghenzani
«La tunica di Giuseppe»: ecclesiologia e discipline valdesi di primo Ottocento
di Simone Baral

9. I valdesi e l’Europa fra Restaurazione ed emancipazione
I valdesi e le Valli nello specchio dei britannici nell’Ottocento
di Marco Fratini
L’ambasciatore prussiano Friedrich von Waldburg Truchsess e la comunità evangelica di Torino fra Restaurazione ed emancipazione (1815-1844)
di Gian Paolo Romagnani
«A guisa di quelli d’Inghilterra»: Charles Beckwith e il modello anglicano per le valli valdesi
di Stefano Villani

10. I valdesi e il Risorgimento
Patria, nazione e libertà di
Eugenio F. Biagini
I valdesi e il mondo del patriottismo risorgimentale del Regno di Sardegna
di Adriano Viarengo
Da discorso “assoluto” a discorso “liberale”: Carlo Alberto e l’emancipazione dei valdesi del 1848
di Pierangelo Gentile

11. La vita nelle Valli a metà Ottocento
L’emergere di un notabilato politico valdese
di Marco Soresina
Il ruolo degli imprenditori svizzeri nella nascita dell’industria tessile nelle valli valdesi
di Michele Vellano
L’organizzazione assistenziale valdese
di Simone Baral
Vita quotidiana e presenza femminile nelle valli valdesi di metà Ottocento
di Gabriella Ballesio

12. Valdesi e cattolici nell’Ottocento
Controversie e conversioni
di Simone Baral
Il vescovo Charvaz e i valdesi (1834-1848)
di Giorgio Grietti
Il linguaggio delle devozioni: idiomi religiosi e politici del mondo cattolico di fronte all’emancipazione valdese
di Paolo Cozzo
Intransigentismo e aperture nel mondo cattolico dalla concessione delle Patenti alla fondazione dei primi templi valdesi (1848-1855)
di Paolo Cozzo

13. Diventare italiani
La fine del ghetto e la scoperta dell’Italia: dal Quarantotto a Porta Pia
di Gian Paolo Romagnani

Parte terza. Attraverso i secoli

14. Le stagioni della storiografia valdese. Sette e Ottocento: verso una storiografia scientifica
di Gian Paolo Romagnani

15. Milizie valdesi ed esercito regolare per il controllo del territorio fra Sei e Settecento
di Paola Bianchi

16. La Compagnia di San Paolo e i valdesi fra Età moderna e contemporanea: controversismo, proselitismo e strategie economiche
di Paolo Cozzo

17. L’assistenza ai poveri. l’attività della bourse des pauvres nelle valli valdesi
di Marco Bettassa

18. Alfabetizzazione e scuola nelle Valli
di Gabriella Ballesio

19. Valdesi e massoneria tra Otto e Novecento
di Marco Novarino

20. Comportamenti: funerali, cimiteri
di Federica Tammarazio

21. I valdesi e la musica
di Chiara Bertoglio

Le Bibbie dei valdesi
di Marco Fratini

Autori e autrici
Bibliografia
Indice dei nomi
Indice dei luoghi

Biografia dell'autore

Gian Paolo Romagnani
insegna Storia moderna all’Università di Verona. Si occupa di storia della storiografia, di storia politica e intellettuale dei secoli xviii e xix, di storia delle minoranze religiose. Dal 2020 è presidente della Società di studi valdesi.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.