Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Gian Paolo Romagnani

Gian Paolo Romagnani
autore
Claudiana

insegna Storia moderna all’Università di Verona. Si occupa di storia della storiografia, di storia politica e intellettuale dei secoli xviii e xix, di storia delle minoranze religiose. Dal 2020 è presidente della Società di studi valdesi. Fra le sue più recenti pubblicazioni: Storia della storiografia. Dall’antichità a oggi (Carocci 2019); La società di antico regime (sec. XVI-XVIII). Problemi e temi storiografici (Carocci 2010, 6a rist. 2019). Sulla storia dei valdesi ha curato la pubblicazione di La Bibbia, la coccarda e il tricolore. I valdesi fra due emancipazioni (1798-1848) (Claudiana 2001).

 

Titoli dell'autore

Storia dei valdesi 3

Dal rimpatrio all’emancipazione (1690-1870)

editore: Claudiana

pagine: 848

Terzo volume della nuova Storia dei valdesi
64,00

Aspettando la nuova storia dei valdesi

Autori vari

editore: Claudiana

pagine: 56

Opuscolo del XVII febbraio 2023
6,00

I valdesi nel secolo dei Lumi

di Gian Paolo Romagnani

editore: Claudiana

pagine: 61

I valdesi nel Settecento
6,00

«Religionari»

Protestanti e valdesi nel Piemonte del Settecento

di Gian Paolo Romagnani

editore: Claudiana

pagine: 309

Protestanti e valdesi nel Piemonte del Settecento
34,00

Le interdizioni del duce

Le leggi razziali in Italia

editore: Claudiana

pagine: 448

Antisemitismo fascista e protesta dell'Italia civile: documenti e testimonianze
28,50

La Bibbia, la coccarda e il tricolore

I valdesi fra due emancipazioni (1798-1848)

editore: Claudiana

pagine: 592

Questo volume raccoglie gli atti del 37° e del 38° convegno di studi sulla Riforma e sui movimenti religiosi in Italia svoltisi per il 150° anniversario dell'Emancipazione dei valdesi. I due convegni sono stati un'occasione per ripensare la storia dell'Emancipazione, ricostruendo da più punti di vista il cinquantennio 1798-1848. Il nesso fra Rivoluzione francese e Risorgimento appare più stretto e la concessione dell'emancipazione da parte di Carlo Alberto rappresenta il punto focale di una lunga e difficile transizione dalla monarchia assoluta al regime parlamentare. La scelta di soffermarsi sulle vicende italiane ed europee deriva dalla consapevolezza che le vicende delle Valli valdesi e delle minoranze protestanti in Italia non possono essere comprese fuori dal quadro dell'Europa moderna e della formazione dello Stato italiano. I contributi raccolti in questo volume testimoniano una molteplicità di approcci al complesso problema dell'emancipazione di una minoranza religiosa. Studi di: Balma, Bernasconi, Bianchi, Cavaglion, Cignoni, Comba, Cozzo, Criscuolo, De Lange, Encrevé, Ferrero, Gariglio, Ge Rondi, Homer, Long, Martinat, Merlotti, Morbo, Pini, Romagnani, Sofia, Solari, Strumia, Vaccarino, Violardo, Wendehorst Gli interventi suggeriscono ulteriori percorsi di ricerca e di studio sulle complesse e molteplici radici della nostra identità.
36,15
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.