Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Verso la Riforma

novità
sconto
15%
Verso la Riforma
titolo Verso la Riforma
sottotitolo Criticare la chiesa, riformare la chiesa (XV-XVI secolo)
autore
argomento Storia della chiesa e della teologia Età della Riforma e della Controriforma
collana Società di studi valdesi
marchio Claudiana
editore Claudiana
formato Libro
pagine 685
pubblicazione 12/2019
ISBN 9788868982034
 
Promozione valida fino al 16/12/2019
42,00 35,70
 
risparmi: € 6,30
Spedito in 7 giorni

Il libro in pillole

  • La pietas medievale e le sue incrinature tardo-quattrocentesche
  • Lo spirito di apertura e di ricerca, la circolazione della stampa e lo sperimentalismo 
  • Le nuove organizzazioni ecclesiastiche e le nuove ortodossie

Il volume propone una riflessione sui movimenti culturali e religiosi, umanistici o di opinione pubblica, agli albori della Riforma protestante, critici nei confronti della chiesa dominante, di lunga tradizione anticlericale o con inquietudini millenaristiche, in Italia ed Europa alla fine del Quattrocento e nei primi decenni del Cinquecento. Ne emergono sia il quadro tradizionale della pietas medievale e le sue profonde incrinature tardo-quattrocentesche, sia lo spirito di apertura e ricerca, con la circolazione della stampa e lo sperimentalismo iniziale, precedente al subentrare di nuove organizzazioni ecclesiastiche e nuove ortodossie.

Interventi di: Simonetta Adorni Braccesi, Guillaume Alonge, Mario Biagioni, Lucio Biasiori, Reinhard Bodenmann, Michele Camaioni, Emidio Campi, Giorgio Caravale, Gianclaudio Civale, Stefano Dall’Aglio, Matthias Dall’Asta, Davide Dalmas, Lucia Felici, Rosanna Gorris Camos, Geneviève Gross, Simona Negruzzo, Mariangela Regoliosi, Angelo Romano, Nathalie Szczech, Daniela Solfaroli Camillocci, Andrea Vanni, Lothar Vogel, Gabriella Zarri.

 

Indice testuale

Introduzione di Susanna Peyronel Rambaldi

Tra devozione e Umanesimo

Gabriella Zarri
Riforma, contemplazione e passione: testi devoti in volgare tra xv secolo e primo Cinquecento

Mariangela Regoliosi
Tematiche preriformistiche nell’opera di Lorenzo Valla

Simona Negruzzo
Fermenti riformatori nelle università italiane tra xv e xvi secolo: i casi di Padova e Pavia

Simonetta Adorni Braccesi
La «Germanica haeresis» nella corrispondenza di Enrico Cornelio Agrippa di Nettesheim (1519-1525)

Mario Biagioni
Dalla certezza della ragione alle ragioni dell’incertezza: Pietro Pomponazzi e Sesto Empirico nel pensiero religioso di Christian Francken

Matthias Dall’Asta
«Facile rixa oritur, sed difficiles habet exitus». Johannes Reuchlin umanista, polemista e figura simbolica

Anticlericalismo

Gianclaudio Civale
Il «Castillo de la malicia». Percorsi anticuriali della satira spagnola del primo Cinquecento

Davide Dalmas
Dibattiti religiosi e polemica anticlericale nei poemi di Boiardo e Ariosto

Angelo Romano
Polemica letteraria, poesia del vituperio e satira antiecclesiastica tra Quattro e Cinquecento

Il Libro, i libri

Emidio Campi
Sola Scriptura: l’autorità della Scrittura dal tardo Medioevo alla prima Età moderna

Lothar Vogel
L’esegesi biblica di Martin Lutero

Lucia Felici
Leggere il Nuovo Testamento nell’Italia del primo Cinquecento: le edizioni di Erasmo e di Antonio Brucioli

Rosanna Gorris Camos
«Je voys, je viens ça et là tout pensif»: poesia ed eresia nel Piemonte francese

Verso la Riforma

Guillaume Alonge
Evangelismi incrociati tra Francia e Italia: riforma dei vescovi e dottrina della giustificazione per sola fede

Lucio Biasiori
Il primo processo a dei “luterani” italiani (Firenze, 1524)

Michele Camaioni
«Ad noi non satisfa la littera». Riforme, escatologia e riforma tra i frati minori: dai romiti a Bernardo Ochino

Andrea Vanni
Tra confraternite, comunità religiose e percorsi di istituzionalizzazione. Modalità e strategie di riforma e proselitismo in Battista da Crema

Stefano Dall’Aglio
Lutero, Savonarola e i savonaroliani: storia e interpretazione di una polemica cinquecentesca

Giorgio Caravale
Il pulpito sotto processo. Predicazione e Inquisizione nell’Italia del primo Cinquecento

Proporre una nuova chiesa
Genevieve Gross
Attaquer la messe-Proposer une «nouvelle» église. Mise en contexte et finalité d’un argumentaire gestuel et discursif (1530-1535)

Nathalie Szczech
Une campagne polémique genevoise contre les indulgences au début des années 1530. Le groupe de Neuchâtel, sa critique de l’église et ses stratégies de diffusion de la Réforme

Daniela Solfaroli Camillocci
Riforme, dissensi e resistenze. Gli esordi di Pierre Viret come “ministro” della Parola

Reinhard Bodenmann
Des projets de réforme dissemblables voire incompatibles. Farel et ses collègues de Romandie. Sur le traces d’un différend étouffé par l’historiographie

Bibliografia
Indice dei nomi

Biografia dell'autore

Susanna Peyronel Rambaldi,
già professore ordinario di Storia moderna e di Storia dell’Età della Riforma e Controriforma (Università Statale di Milano), direttore di “Riforma e Movimenti Religiosi”, rivista della Società di Studi Valdesi, socio dell’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere, è studiosa di storia religiosa e culturale del Cinquecento e Seicento e della Riforma protestante, di storia dell’Inquisizione e di storia delle donne. Tra le sue pubblicazioni: Dai Paesi Bassi all’Italia: «Il Sommario della Sacra Scrittura». Un libro proibito nella società italiana del Cinquecento (L.S. Olschki, Firenze 1997), Donne di potere nel Rinascimento (con L. Arcangeli; Viella, Roma 2008), Una gentildonna irrequieta. Giulia Gonzaga fra reti familiari e relazioni eterodosse (Viella, Roma 2012).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.