I protestanti: una società

I protestanti: una società
28,50
 
Spedito in 2 giorni

Il libro in pillole

  • Chiesa, politica e società dalla metà del XVI alla fine del XVII secolo
  • La chiamata a un'azione responsabile nella società
  • La fede in termini di realtà sociologico-politica
Prosecuzione de I protestanti, una rivoluzione, questo nuovo volume di Giorgio Tourn ripercorre le vicende del protestantesimo dalla morte di Calvino a fine Seicento. I criteri che ispirano l'opera sono gli stessi: narrare in forma discorsiva ma con la massima fedeltà la vita della multiforme galassia protestante concentrandosi sulla dimensione umana, esistenziale dei singoli e delle comunità più che sull'avvenimento storico. L'autore delinea quindi un protestantesimo che non si limita all'ambito dei fenomeni religiosi ma, rappresentando il progetto di una nuova società cristiana voluta da Dio, si realizza attivamente all'interno della realtà storica contribuendo a gettare i semi dell'Europa moderna.
 

Biografia dell'autore

Giorgio Tourn,
storico, pastore valdese ed ex presidente della Società di studi valdesi e del Centro culturale valdese di Torre Pellice, ha pubblicato numerose opere sulla storia e la cultura valdese.

Eventi collegati a I protestanti: una società

Liceo scientifico "Alessandro Volta", il 23.02.2016 alle ore 15.00, Via Juvarra 14, Torino