Risorgimento e protestanti

Risorgimento e protestanti
28,00
 
Spedito in 2 giorni

Il libro in pillole

  • L'epopea risorgimentale e la storia del cristianesimo
  • L'unificazione d'Italia e la solidarietà dei protestanti inglesi e statunitensi
  • L'affermarsi e consolidarsi nella penisola di cospicui nuclei evangelici
Primo volume della nota trilogia –- proseguita con Italia liberale e protestanti e Italia di Mussolini e protestanti –-, Risorgimento e protestanti è una lettura originale, e ormai classica, del Risorgimento italiano a partire dalla storia del cristianesimo, in particolare quello dell'area internazionale della Riforma. Esponenti del cristianesimo riformato quali Sismondi e Vieusseux influenzarono infatti diverse figure politiche attivamente impegnate nell'epopea risorgimentale. Negli anni cruciali dell'unificazione, l'idea che il Risorgimento portasse a una riforma religiosa dell'Italia e alla distruzione del papato valse a Cavour l'appoggio degli evangelicals capeggiati da Lord Shaftesbury e a Garibaldi la solidarietà dei protestanti inglesi e statunitensi. Fu in questo clima di attese millenaristiche che in Italia si affermarono cospicui nuclei evangelici.
 

Indice testuale

Prefazione

I. Preludio settecentesco
II. Aperture rivoluzionarie e napoleoniche
III. Alle origini della coscienza del Risorgimento
IV. Nell’età della Restaurazione
V. Dalle Trois Glorieuses al millennio
VI. Alla vigilia del ’48
VII. Gli entusiasmi del 1847-48 e le esperienze del 1849
VIII. L’Inghilterra e il mito dell’Italia protestante
IX. Il decennio della dura resistenza
X. Nascita dell’Italia evangelica
XI. A Roma

Nota bibliografica
Indice dei nomi

Biografia dell'autore

Giorgio Spini
ha insegnato nelle università di Messina e Firenze nonché negli Stati Uniti. Tra le sue opere ricordiamo: Storia dell'età moderna (1515-1763), Einaudi, e La strada della Liberazione, Claudiana.

Eventi collegati a Risorgimento e protestanti

il 21.04.2019 alle ore 08.15, Rai Due
Liceo scientifico "Alessandro Volta", il 23.02.2016 alle ore 15.00, Via Juvarra 14, Torino