Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Italia di Mussolini e protestanti

Italia di Mussolini e protestanti
titolo Italia di Mussolini e protestanti
autore
argomenti Storia della chiesa e della teologia Epoca moderna e contemporanea
Storia della chiesa e della teologia
collana Studi storici
marchio Claudiana
editore Claudiana
formato Libro
dimensioni 17 x 24
pagine 326
pubblicazione 2007
ISBN 9788870166583
 
25,00
 
Spedito in 2 giorni

Il libro in pillole

  • L'ultima parte della trilogia del grande storico scomparso di recente
  • La storia d'Italia e dei protestanti dalla Marcia su Roma alle leggi razziali
  • Mussolini, la Chiesa cattolica romana e i culti acattolici
Italia di Mussolini e protestanti completa il fortunato filone storiografico che l'illustre storico fiorentino da poco scomparso inaugurò nel 1956 con Risorgimento e protestanti e proseguì nel 2002 con Italia liberale e protestanti: una trilogia durata tutta una vita. Con Italia di Mussolini e protestanti siamo oltre la Grande Guerra, in un periodo in cui il cammino trionfante della civiltà liberale nata dalla Riforma si è ormai arrestato. Mussolini marcia su Roma, si insedia al governo e prepara l'alleanza con la Chiesa cattolica, mentre le teorie politico-religiose che sostengono la separazione fra Stato e Chiesa degradano. Nelle mani della polizia segreta, la Legge sui culti ammessi che sembra garantire la libertà religiosa si rivela piuttosto un efficace strumento di controllo e repressione delle chiese evangeliche, finché le leggi razziali intervengono brutalmente nella vita del paese.
 

Indice testuale

Prefazione
di Carlo Azeglio Ciampi

Introduzione
di Guido Verucci
Premessa del curatore

Parte prima.
L’Italia evangelica agli inizi dell’Era fascista
I. La crisi dell’ecumene protestante
II. L’Italia evangelica e la conquista fascista dello Stato
III. Come agnelli tra i lupi
IV. Scendono le tenebre
V. Gobetti, “Conscientia”, Gangale
VI. In extremis
VII. Doxa
VIII. Il Concordato e la Legge sui culti ammessi

Parte seconda.
Il protestantesimo italiano negli anni della crisi: tra guerre di Mussolini e leggi razziali
IX. L’Era Bocchini
X. La Grande Depressione
XI. L’ipotesi liberale wesleyana
XII. I «Fratelli» e la Nona Bolgia
XIII. Y.M.C.A., A.C.D.G., F.G.V.
XIV. Giovanni Miegge
XV. “Gioventù Cristiana”: 1931-35
XVI. “Ebenezer”
XVII. Di fronte alle leggi razziali

Appendice I
Scritti di Giorgio Spini su “Gioventù cristiana” ed “Ebenezer”
Appendice 2
Fermenti «pancristiani»
di Fulvio Ferrario

Postfazione di Valdo, Daniele e Debora Spini
Indice dei nomi

Biografia dell'autore

Giorgio Spini,
ha insegnato nelle università di Messina e Firenze e, negli Stati Uniti, ad Harvard, alla University of Wisconsin e alla University of California - Berkeley. Della sua vastissima bibliografia ricordiamo: Storia dell'età moderna (1515-1763), Einaudi e La strada della Liberazione, Claudiana.

Rassegna stampa per Italia di Mussolini e protestanti

Eventi collegati a Italia di Mussolini e protestanti

il 21.04.2019 alle ore 08.15, Rai Due

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.