Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Era necessario che Gesù morisse per noi?

Era necessario che Gesù morisse per noi?
titolo Era necessario che Gesù morisse per noi?
sottotitolo Interpretazioni della morte di Gesù.
autore
argomenti Sistematica ed etica > Testi di studio e manuali
collana Piccola collana moderna, 139
marchio Claudiana
editore Claudiana
formato Libro
dimensioni 12 x 20
pagine 81
pubblicazione 02/2012
ISBN 9788870168785
incipit Incipit PDF
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
9,00
 
Spedito in 2 giorni
Condividi

Il libro in pillole

  • Che cosa vuol dire che Gesù è morto per noi?
  • Di chi è la colpa della morte di Gesù?
  • Che cosa sappiamo di storico della morte di Gesù?
In questo nostro mondo pluralistico e secolarizzato, il concetto che Gesù sia morto "per noi" –- anzi, che "doveva" morire per la nostra salvezza –- ha perso molta della plausibilità che aveva un tempo. Abbiamo tuttavia sempre a disposizione una strada per chiarire che cosa significhi la simbologia associata alla morte di Gesù: il ritorno alle fonti. A questo invita Fischer, e invita non solo i cristiani insicuri, ma tutti coloro che vogliono comprendere senza pregiudizi uno dei simboli centrali della fede cristiana.
 

Indice testuale

Introduzione

1. Che cosa sappiamo storicamente circa la morte di Gesù?
2. Che cosa è accaduto ai discepoli dopo la morte di Gesù?
3. Come viene interpretata la morte di Gesù alla luce di Pasqua?
4. Quale sarà l’interpretazione giusta?

Biografia dell'autore

Helmut Fischer
è stato professore al Seminario teologico di Friedberg/Hessen, di cui per molti anni è stato anche rettore. È autore di numerosi saggi di divulgazione di tematiche teologiche, fra cui, tradotto in italiano, I cristiani hanno un solo Dio o tre? La Trinità: nascita e senso di una dottrina cristiana (2010).

Rassegna stampa per Era necessario che Gesù morisse per noi?

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.