Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Sangue freddo

Sangue freddo
titolo Sangue freddo
sottotitolo La guerra di Russia
autore
illustratore
argomenti Narrativa e letteratura per l'infanzia Romanzi ed autobiografie
Storia sociale e politica Epoca moderna e contemporanea
collana Fuori collana
marchio Claudiana
editore Claudiana
formato Libro
pagine 80
pubblicazione 12/2017
ISBN 9788868981372
incipit Incipit PDF
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
10,00
 
Spedito in 7 giorni

Il libro in pillole

  • Un romanzo storico a partire da una diversa vicenda della ritirata di Russia
  • Dalla testimonianza diretta di un ex soldato italiano sul fronte orientale
  • La fiction per integrare la vicenda del soldato tedesco che gli salvò la vita

Giovane radiotelegrafista equipaggiato di fucile senza munizioni, Silvio parte da Torino e arriva sul fronte del Don nell’estate del 1942, poco prima dello sbaragliante attacco russo.

Ma qui la sua storia esce dagli schemi tragici delle colonne umane in ritirata nel gelo, portandolo a condividere, per un tratto, il destino di un soldato tedesco rimasto senza nome che, dopo un’imboscata in cui Silvio viene gravemente ferito, lo aiuta a sopravvivere nei giorni del Natale di quell’anno.

Un romanzo storico a partire dalla testimonianza diretta sulla ritirata dal fronte orientale dello zio materno dell’Autore, un’odissea di due anni, ma soprattutto di quei tre giorni e tre notti del Natale del ’42.

 

Indice testuale

Introduzione storica di Andrea Geymet

Illustrare un libro, illustrare questo libro di Daniele Gay

Cap. I – Isba dello starosta.23 dicembre 1942

Cap. II – Isba della madre. 23 giugno 1942

Cap. III – Isba delle donne. 23 dicembre 1942

Cap. IV – Isba degli uomini. 24 dicembre 1942

Cap. V – “Natale” del Soldato italiano. “Natale” 1942

Cap. VI – “Natale” del Soldato tedesco. “Natale” 1942

Cap. VII – 2012, settant’anni dopo: l’italiano. 2012-Asti

Cap. VIII – 2012, settant’anni dopo: il tedesco. 2012-Monaco di Baviera

Postfazione

Biografia dell'autore

Federico Jahier
collabora con l’“Indice dei libri del mese”. Tra le sue pubblicazioni, segnaliamo il noir Pensa Sotterraneo, Spoon River, la graphic novel Novel, Eris, i racconti, Neos/NovelComix/Premio Plesio 2014. Per Claudiana ha pubblicato La guerra nelle Valli Valdesi. I ricordi di un ragazzo e le immagini di un pastore fotografo (2015).

 

Riccardo Di Stefano
è nato nel 1990 ad Alessandria e ha studiato Grafica d’Arte all’Accademia Albertina di Torino, città dove vive e lavora. Da sempre affascinato dal disegno, fa coincidere la rappresentazione grafica con l’interesse per il mondo della meccanica. Il suo lavoro si articola tra l’incisione, la serigrafia, il disegno e la scultura cinetica. Premiato in diversi concorsi e progetti espositivi, è uno dei fondatori del collettivo «Laboratorio Artistico Pietra».

Rassegna stampa per Sangue freddo

Eventi collegati a Sangue freddo

Tempio valdese, il 11.08.2018 alle ore 18.00, Località Ghigo, Prali (TO)
Biblioteca comunale, il 19.05.2018 alle ore 16.00, Via caduti per la libertà, 29-31, Cumiana (TO)
Sala Incontri della Scuola Latina, il 20.04.2018 alle ore 20.45, Via Balziglia 103, Pomaretto (TO)
Salone del tempio valdese, il 18.02.2018 alle ore 14.30, Corso Vittorio Emanuele II, 23, Torino
Galleria civica «Filippo Scroppo», il 22.12.2017 alle ore 17.30, Via Roberto D'Azeglio, 10, Torre Pellice (TO)

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.