Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Bioetica cristiana e società secolare

Bioetica cristiana e società secolare
titolo Bioetica cristiana e società secolare
sottotitolo Una lettura protestante delle questioni di fine vita
autore
argomenti Sistematica ed etica Dialogo interdisciplinare
Sistematica ed etica Trattati
collana Biblioteca universitaria Claudiana, 1
marchio Claudiana
editore Claudiana
formato Libro
dimensioni 17 x 24
pagine 133
pubblicazione 03/2013
ISBN 9788870169355
 
14,50
 
Spedito in 2 giorni

Il libro in pillole

  • Chi decide della morte?
  • Il ricorso a scienza e religione per orientarsi sui temi del fine vita
  • Bioetica fondata su principi assoluti e bioetica alternativa
Nelle società moderne, il processo del morire è diventato in larga misura un fatto medico. Se non è la natura a decidere, chi decide della morte, e attraverso quali principi? In luogo delle polarizzazioni del dibattito pubblico italiano, segnato dalle aspre polemiche tra un fronte laico e uno cattolico romano, Luca Savarino propone un approccio alternativo, condiviso da molta parte della tradizione teologica protestante liberale. Nelle odierne società pluralistiche, il ruolo della bioetica cristiana non può più, infatti, essere quello di dettare le regole del gioco a livello etico e giuridico, quanto, piuttosto, quello di sollevare questioni decisive, a livello culturale, filosofico e antropologico.
 

Indice testuale

Introduzione

1. La bioetica cristiana in una società secolare
2. Sacralità della vita e qualità della vita come paradigmi della bioetica contemporanea?
3. Una genealogia della bioetica protestante? Karl Barth e Dietrich Bonhoeffer
4. Le origini della bioetica protestante negli Stati Uniti Joseph Fletcher e Paul Ramsey
5. Le origini della bioetica protestante in Europa Helmuth Thielicke
6. Sacralità, dignità e autonomia alla fine della vita

Indice dei nomi

Biografia dell'autore

Luca Savarino 
è ricercatore in Filosofia morale e professore di Bioetica all’Università del Piemonte Orientale. E' coordinatore della Commissione bioetica delle chiese valdesi, metodiste e battiste in Italia e membro del Thematic Reference Group on Bioethics del CEC (Conference of European Churches)

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.