Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La coscienza protestante

La coscienza protestante
Titolo La coscienza protestante
Curatori ,
Argomento Sistematica ed etica Dialogo interdisciplinare
Collana Nostro tempo, 136
Marchio Claudiana
Editore Claudiana
Formato
libro Libro
Pagine 175
Pubblicazione 01/2016
ISBN 9788868980726
 
14,90
 
Spedito in 7 giorni

Il libro in pillole

  • Primato della coscienza e responsabilità dell’individuo
  • Diritti e libertà individuali e collettive
  • Laicità dello Stato, pluralismo religioso

Termine chiave della modernità in generale e della tradizione protestante in particolare, la «coscienza» rimanda direttamente ai concetti di «individuo» e «soggetto», andando dritta al cuore di ogni idea di libertà.

Un contributo alla riflessione sulla libertà di coscienza e il suo tormentato cammino nella storia.

Con il dissolversi della visione premoderna, in cui la natura e Dio erano saldamente uniti, tra dimensione terrena e ultraterrena si produce uno iato: desacralizzandosi, il mondo mostra tutta la sua contingenza e, in parallelo, l’essere umano si trova esposto alla sfida di ridefinire se stesso e il senso del suo esistere in un tempo sospeso in cui, venute meno le antiche certezze, sorgono questioni nuove cui non sa dare risposta. È in questo contesto che la «coscienza» acquista centralità, in primis tra i protestanti. Intrecciando analisi storica, riflessione teologica e sguardo sull’attualità, il volume si offre come contributo al dibattito su temi quali i diritti individuali, il pluralismo religioso, la laicità dello stato, le libertà individuali e collettive.

 

Indice testuale

Presentazione
di Massimo Aquilante

Individuo e coscienza: viaggio al cuore della modernità
di Elena Bein Ricco

Lutero: «La pace dei cristiani è la gloria della coscienza»
di Silvana Nitti

La coscienza: Calvino, il caso Serveto e i riformati
di Domenico Tomasetto

Tolleranza, libertà religiosa e libertà di coscienza nel protestantesimo «nonconformista» anglo-americano del XVII secolo
di Massimo Rubboli

Il primato della coscienza nella tradizione del risveglio: dal pietismo al movimento pentecostale
di Carmine Napolitano

Coscienza protestante e Regno di Dio
di Hanz Gutierrez

L’autocoscienza protestante in un tempo di declino
di Paolo Naso

Il protestante, un individuo «responsabile»
di Claudio Pasquet

Le frontiere dell’autodeterminazione tra etica e politica
di Sergio Rostagno

La «coscienza» al tempo della soggettività e della sua crisi
di Debora Spini

Gli autori e le autrici

Biografia dell'autore

Elena Bein Ricco
già docente di storia e filosofia nei licei di Stato, è membro della Commissione studi della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia. Tra l’altro ha curato i volumi, tutti editi da Claudiana, Modernità politica e protestantesimoNuovi volti della famiglia. Tra libertà e responsabilitàLa sfida di Babele. Incontri e scontri nelle società multiculturaliLibera chiesa in libero Stato?.

Debora Spini
insegna Filosofia politica e sociale alla Syracuse University of Florence ed è membro della Commissione studi della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia. Si occupa anche di Women Studies e, tra l’altro, ha scritto La società civile postnazionale, Meltemi 2006; Il sogno e la politica da Roosevelt a Obama, Firenze University Press, 2008; Corpi s-velati, Il Manifestolibri 2010.

 

Rassegna stampa per La coscienza protestante

Rogate ergo – La coscienza protestante

Eventi collegati a La coscienza protestante

Libreria Claudiana, il 11.11.2016 alle ore 17.00, Borgo Ognissanti, 14/R, Firenze
Sala Conferenze di Banca Mediolanum, il 29.10.2016 alle ore 17.00, Strada Garibaldi, 12, Parma
Tempio valdese, il 29.07.2016 alle ore 18.00, Località Ghigo, Prali (TO)
Sala attigua alla Libreria Claudiana, il 16.03.2016 alle ore 17.45, Via Francesco Sforza, 12/A, Milano

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.