Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Storia del dogma. Vol VII

Storia del dogma. Vol VII
Titolo Storia del dogma. Vol VII
Sottotitolo Le tre correnti moderne del dogma
Autore
Collana Manuale di storia del dogma, 7
Marchio Paideia
Editore Claudiana
Formato
libro Libro
Pagine 324
Pubblicazione 2012
ISBN 9788839408402
 
32,60
 
Spedito in 2 giorni
Nell'ottica di Harnack la storia del dogma è considerata dalla prospettiva dell'incontro della predicazione cristiana con la cultura ellenistica, e la sua storia come storia della concettualizzazione e della sostanziazione metafisica della figura di Gesù. Scritto di portata rivoluzionaria, la Storia di Harnack è la messa in discussione della legittimità di un cristianesimo fondato sui dogmi.

Frutto di un sapere vastissimo, quest'opera – per dirla con Yves Congar – è il risultato felice del concorso di una serie di doni eccezionali: potenza di lavoro, chiarezza di vedute, unione di erudizione del dettaglio e di visione d'insieme, sensibilità per gli sviluppi e le differenze, e tutte queste capacità unite a uno stile brillante e alle qualità del conferenziere.

Il XVI, il secolo dell'enorme rivoluzione, costituisce l'argomento del settimo e ultimo volume. Harnack vi illustra quelle che per lui sono le tre correnti moderne del dogma: il cattolicesimo tridentino, il socinianesimo e la Riforma. Un terzo del volume è dedicato al protestantesimo e alla personalità e all'opera di Lutero, «il più conservatore degli uomini che frantumò la chiesa antica e diede un porto alla storia del dogma».
 

Biografia dell'autore

Adolf von Harnack

oltre che come professore universitario di storia della chiesa e grande editore di testi e studi di letteratura cristiana antica si distinse come figura tra le più eminenti dello stato prussiano. Il trattato di Storia del Dogma è la sua opera maggiore e insieme più rivoluzionaria.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.