La schiavitù nella chiesa antica e oggi

La schiavitù nella chiesa antica e oggi
16,00
 
Spedito in 7 giorni

Il libro in pillole

  • La schiavitù nella chiesa antica
  • Gesù e la schiavitù
  • La schiavitù come problema morale

I cristiani del terzo millennio riconoscono senza difficoltà che fra i primi cristiani cʼerano schiavi, ma non altrettanto facilmente prendono atto che nel movimento di Gesù cʼerano anche schiavisti che schiavizzavano altri cristiani. Tutti uniti in Cristo, fatto salvo che qualcuno resta proprietario di donne e uomini di cui può servirsi nella libertà più totale? Nellʼantichità molti capifila delle varie chiese erano schiavisti, e la politica ecclesiale poi ecclesiastica sosteneva anche i diritti degli schiavisti. È con questa problematica che si confronta Jennifer Glancy, in unʼottica sia storica sia cristiana, mostrando come per le chiese dei primordi come per quelle moderne e odierne quella della schiavitù sia ben più che una questione di antichistica.

 

Indice testuale

Introduzione

1. Gesù e la schiavitù
2. I primi schiavisti cristiani
3. Schiavi nella casa di Dio
4. La schiavitù nellʼimpero cristiano

Epilogo
Indicazioni bibliografiche
Indice dei passi citati
Indice del volume

Biografia dell'autore

Jennifer A. Glancy,
già professoressa di Nuovo Testamento e di Origini cristiane allʼUniversità di Syracuse (New York), si occupa soprattutto di storia culturale, sociale e antropologica del cristianesimo antico, nellʼambito della quale ha pubblicato anche studi capitali sulla schiavitù e la centralità del corpo come fonte di conoscenza nel cristianesimo antico.

Rassegna stampa per La schiavitù nella chiesa antica e oggi

Recensione di libri – La schiavitù nella chiesa antica e oggi
Il Sole 24 Ore – Quando la chiesa sosteneva la schiavitù