Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

La malinconia meravigliosa

La malinconia meravigliosa
titolo La malinconia meravigliosa
sottotitolo I discorsi di commiato del Buddha e di Gesù
autore
collana Spiritualità, 28
marchio Claudiana
editore Claudiana
formato Libro
pagine 236
pubblicazione 04/2019
ISBN 9788868981990
 
18,50
 
Spedito in 7 giorni

Il libro in pillole

  • Il Vangelo di Giovanni (capitoli 13 - 16)
  • Il Mahaparinibbanasuttanta, il «Grande discorso dell’estinzione definitiva», uno degli scritti a fondamento della tradizione buddhista
  • Analogie e differenze nel commiato

Giampiero Comolli confronta gli ultimi discorsi che il Buddha e Gesù tennero ai discepoli: il primo avviandosi, ormai vecchissimo, verso il nirvana definitivo; il secondo alla tragedia della croce. Tra le due vie, poche ma significative somiglianze e molte differenze, accomunate dalla “malinconia meravigliosa” che pervade chi legge o ascolta.
Vi è un’analogia di contenuto e spirito fra i magnifici discorsi d’addio di Gesù e del Buddha. Come infatti leggiamo nel Vangelo di Giovanni e nel Mahāparinibbānasuttanta (il “Grande discorso dell’estinzione definitiva”) i due Maestri, sapendo di dover lasciare questo mondo, consolano e rafforzano la fede dei discepoli, che si ritrovano a un tempo confortati e rassicurati, ma anche mesti e dolenti.
È questa costellazione affettiva di tristezza dolce, o “malinconia meravigliosa”, a creare l’orizzonte spirituale in cui ciascuno (buddhista, cristiano o non credente) può meditare sulla grande differenza tra l’esortazione del Buddha a fare assegnamento su noi stessi per autosalvarci, e l’invito di Gesù ad affidarci alla grazia amorosa di Dio, lungo la via dell’Evangelo. 
Giampiero Comolli

 

Indice testuale

Premessa

Introduzione. Alle origini di questo libro
a) Da Polonnaruwa al lago di Tiberiade
b) Breve storia del Buddha
c) Breve sintesi buddhista
d) Il Mahāparinibbānasuttanta
e) I discorsi di commiato nel Vangelo di Giovanni
f) Il confronto tra i due testi

1. I due maestri
2. Sino alla fine
3. Aria di guerra
4. L’amore e la calma
5. Ai piedi dei discepoli
6. Ai piedi del maestro
7. Come un’ape che vola via
8. Cuore pieno, cuore vuoto
9. Che ne sarà di noi?
10. La soave mestizia
11. Le lacrime dolci
12. Autosalvazione
13. Preghiera e redenzione
14. Mantra e silenzio
15. Lo Specchio del Dhamma
16. Triadi
17. Fede
18. Consapevolezza nel qui e ora
19. Consapevolezza nella relazione
20. Il Buddha si ammala
21. Il diavolo nel cuore
22. Lo sgomento di Ānanda 
23. Dar da mangiare a Giuda
24. L’ultima esortazione
25. Il comandamento nuovo
26. Gli ultimi giorni del Buddha
27. Gli ultimi discorsi di Gesù
28. Nirvana e vita eterna

Conclusione. La malinconia meravigliosasi ripresenta sempre 
a) Il sogno della foresta senza fine
b) Nostalgia dell’Eden
c) L’estasi del desiderio senza fine

Biografia dell'autore

Giampiero Comolli
scrittore e giornalista, ha realizzato numerosi reportage per riviste di viaggio e ha condotto varie inchieste sui fenomeni religiosi contemporanei. Collabora a “Riforma”, è presidente del Centro Culturale Protestante di Milano, ed è tra i promotori dell’Accademia del Silenzio, presso la quale tiene seminari di meditazione. Tra le sue ultime pubblicazioni: Una luminosa quiete. La ricerca del silenzio nelle pratiche di meditazione (Mimesis 2012) e Apocalisse. Il libro del mondo rinnovato (Claudiana 2017).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.