Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Tra il fare e il dire

novità
Tra il fare e il dire
titolo Tra il fare e il dire
sottotitolo Parole per una diaconia evangelica
Autore
Collana Fuori collana
marchio Claudiana
Editore Claudiana
Formato Libro
Pagine 383
Pubblicazione 10/2022
ISBN 9788868983802
 
38,00
 
Spedito in 7 giorni

Disponibile anche nel formato

Il libro in pillole

  • Il “fare” come centro della diaconia
  • Il “dire” come proposta di riflessioni teologiche
  • Gli attuali sviluppi sociali e le culture dell’organizzazione aziendale

Diaconia è il termine con cui si indica il servizio sociale verso il prossimo e con il prossimo. Questo libro, nato in buona parte sul campo di lavoro, propone riflessioni teologiche, incrocia tematiche socio-politiche e si interroga sugli attuali sviluppi sociali e sulle culture dell’organizzazione aziendale, soprattutto di quello che oggi viene definito Terzo settore. L’autore proviene da una lunga esperienza di direzione in organizzazioni diaconali complesse, ma le questioni trattate interessano ogni tipologia di servizio, da quello di singoli e comunità, agli Istituti più strutturati, fino a iniziative che impegnano oggi le chiese in una collaborazione ecumenica e interreligiosa.

Parlando di diaconia viene spontaneo pensare a fatti più che a parole e aspettarsi libri che raccontino storie ed esperienze. Il fare, indubbiamente, è al centro della diaconia, che fa esperienza del detto «tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare». Qui si vuole guardare quel mare dall’altra sponda, tra il fare e il dire, dove il mare appare come quella distanza che impedisce di acquisire consapevolezza, condivisione, costruzione di cultura, apertura al cambiamento ed esplicitazione di una critica al reale. Presi dal fare non si trova il tempo per riflettere e dire. Il dire della diaconia è quel pensiero che cresce con l’evolvere delle motivazioni dei protagonisti nel loro farsi soggetti di una costruzione di socialità. Accade sul campo, dove si manifesta la necessità di una critica dei sistemi e delle idolatriche oggettività che la modernità spaccia come realismo. Prendono allora forme persino sperimentazioni alternative e accade soprattutto che la testimonianza di una buona notizia trovi rilevanza e coerenza. La diaconia può allora sperare che sia concesso al suo fare di proporre parabole e al suo dire di rinnovare parole necessarie al discorso teologico.

 

Indice testuale

Premessa

Parte prima. La diaconia riorientata
1. Entro certi termini
2. Presupposti
3. Diaconia e religione
4. Tra sacro e profano

Parte seconda. Appunti per un pensiero diaconale
1. Diaconia e prospettiva riformata
2. Diaconia, il prossimo e il contesto
3. Diaconia tra lavoro sociale e testimonianza
4. Diaconia e modelli di organizzazione aziendale

Parte terza. Materiali da un laboratorio diaconale
1. Agire diaconale tra azienda e comunità
2. Agire diaconale e partecipazione
3. Agire diaconale, chiese e contesto politico
4. Agire diaconale e predicazione 

Appendice. “Il Gignoro”, storia in breve
Bibliografia

Biografia dell'autore

Gabriele De Cecco
laureato in Filosofia presso l’Università di Firenze, dal 1990 al 2018 è stato direttore del centro servizi per anziani Il Gignoro di Firenze (RA, RSA, Centro Diurno e Servizi domiciliari) e dal 2006 al 2015 Direttore della Diaconia Valdese Fiorentina. In quel periodo ha diretto oltre al Gignoro, due attività fiorentine per minori, l’Istituto Gould (comunità residenziali, centro diurno ed Incontri Protetti) e l’Istituto Ferretti (centro diurno), oltre alla Foresteria Valdese di Firenze. Dal 2013 al 2016 ha inoltre diretto la Casa del Melograno per l’accoglienza di persone in regime di misure alternative alla detenzione.
Ha pubblicato per la Claudiana nel 2011 Fede e impegno politico. Un percorso nel protestantesimo italiano. È stato inoltre coautore di Strutture per anziani, Carocci editore, 2001 e La chiesa degli italiani, edizioni G.B.U., 2010.

Eventi collegati a Tra il fare e il dire

Sala della chiesa battista, il 15.12.2022 alle ore 18.00, Borgo Ognissanti 14R, Firenze

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.