Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

La filosofia e il Grande Codice

La filosofia e il Grande Codice
titolo La filosofia e il Grande Codice
sottotitolo Fissità dello scritto. Libertà del pensiero?
Curatore
Argomenti Bibbia, teologia biblica ed esegesi Dialogo interdisciplinare
Bibbia, teologia biblica ed esegesi
Collana Piccola biblioteca teologica, 109
marchio Claudiana
Editore Claudiana
Formato Libro
Pagine 296
Pubblicazione 06/2012
ISBN 9788870168976
 
29,00
 
Spedito in 2 giorni

Il libro in pillole

  • La filosofia a confronto con la Bibbia
  • La problematica dialettica tra fissità dello scritto biblico e libertà del pensiero
La filosofia si è occupata in molti modi e sensi della Bibbia che, a sua volta, l'ha influenzata, prima ancora che per i suoi contenuti, per la sua stessa struttura di testo e libro. Un rapporto non ovvio, quello tra Bibbia e filosofia, data la pretesa autoritativa avanzata dalla prima e, viceversa, la strutturale autonomia del filosofare. Attraverso alcuni tra i più significativi esempi di confronto filosofico con il Grande Codice – da Spinoza e Kant ai contemporanei, dalla tradizione ebraica a quella marxista –, il volume intende interrogarsi sulla qualità del rapporto dialettico intercorrente tra la apparente fissità dello scritto e la libertà del pensiero, in particolare rispetto all'oggi.
 

Indice testuale

Presentazione
di Maria Cristina Bartolomei
Prefazione. Sull’a priori biblico
di Virgilio Melchiorre
Introduzione. Scrittura e pensiero: quale relazione?
di Maria Cristina Bartolomei


Relazioni
1. Spinoza e il «Grande Codice»
di Francesco Camera
2. Kant e l'interpretazione della Scrittura
di Gerardo Cunico
3. Il Grande Codice alle origini della tradizione marxista
di Claudio Belloni
4. Cassirer e la Bibbia: la dialettica religiosa di immanenza e trascendenza e la dinamica simbolica
di Claudio Bonaldi
5. La dialettica paradossale tra rivelazione e commento e
la crisi della tradizione nell'opera di Gershom Scholem
di Enrico Lucca

Interventi
6. Libertà del pensiero fissità della scrittura?
di Claudio Ciancio
7. Quale modello di filosofia per quale Bibbia?
di Giovanni Ferretti
8. Algebra, scrittura, filosofia
di Enrico Guglielminetti
9. Il dialogo con la Samaritana: il testo come rivelazione
di Ugo Perrone
10. Libera interpretazione del testo biblico? Leges interpretandi verbi dei non patior (Lutero)
di Sergio Rostagno
11. La scrittura assegnata. Parola e scrittura nel pensiero di Lévinas
di Massimo Tura

Contributi
12. Poesia e Grande Codice
di Ursicin G.G. Derungs
13. La critica al cristianesimo e alla teologia.
L'interpretazione di Mc. 16,15-16 negli scritti hegeliani di Tubinga e Berna
di Monica Rimoldi
14. La danza del ritorno. Traduzione e linguaggio
di Martino Doni
15. «Il credente non vorrebbe combattere ma comunicare»: Karl Jaspers e la Bibbia
di Fabio Perego
16. Storie mitiche e storie dogmatiche nella riflessione di Hans Blumenberg
di Paolo Caloni
17. Pareyson e la Bibbia
di Luca Ghisleri

Biografia dell'autore

Maria Cristina Bartolomei
insegna Filosofia morale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’'Università degli studi di Milano. Tra le sue ultime pubblicazioni segnaliamo: La dimensione simbolica. Percorsi e saggi, Napoli, ESI 2009 e Il male in questione, Milano, Cuem 2008.

Saggi di: Maria Cristina Bartolomei, Claudio Belloni, Claudio Bonaldi, Paolo Caloni, Francesco Camera, Claudio Ciancio, Gerardo Cunico, Ursicin G.G. Derungs, Martino Doni, Giovanni Ferretti, Luca Ghisleri, Enrico Guglielminetti, Enrico Lucca, Virgilio Melchiorre, Fabio Perego, Ugo Perrone, Monica Rimoldi, Sergio Rostagno e Massimo Tura.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento