Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Martin Luther King …per chi non ha tempo

novità
Martin Luther King …per chi non ha tempo
titolo Martin Luther King …per chi non ha tempo
autore
collana Per chi non ha tempo, 8
marchio Claudiana
editore Claudiana
formato Libro
pagine 199
pubblicazione 04/2019
ISBN 9788868981822
 
18,50
 
Spedito in 7 giorni

Il libro in pillole

  • Martin Luther King, teologo oltre che attivista
  • L’attualità e l’eredità di Martin Luther King
  • Con le illustrazioni a fumetto di Ron Hill

A partire dal contesto storico e dal rapporto tra neri e bianchi negli Stati Uniti degli anni Cinquanta del Novecento, dal contributo della comunità femminile di Montgomery e di alcuni altri predecessori, l’introduzione di Rufus Burrow Jr. alla vita, al pensiero e all’impegno sociale e politico del grande pastore nero Martin Luther King, leader del movimento per i diritti civili degli afroamericani, ne mette in luce le battaglie e gli studi – in particolare quelli teologici, che tanto influenzarono il suo percorso e impegno pubblico –, l’evoluzione verso la nonviolenza gandhiana nonché le posizioni rispetto a razzismo, sfruttamento economico, guerra, rapporti tra i sessi, pena di morte e omosessualità.

«Sarebbe un errore sostenere che Martin Luther King fosse un attivista sociale più che un pensatore. Era sia un pensatore sia un attivista sociale. Non tentò mai di separare le idee (accademiche) dall’attivismo (di strada). Anzi, mise sempre le sue idee migliori al servizio delle campagne di non cooperazione, lasciando che il suo pensiero si formasse e trasformasse grazie alla prassi, perfezionando quest’ultima grazie a idee ben meditate. Nonostante il dottorato in teologia sistematica, gli fu sempre più chiaro che la sua reale vocazione era quella di mettere in pratica un’etica teologica e sociale. Si sentiva chiamato ad applicare tutto ciò che aveva appreso per la costruzione di una “casa mondiale” basata sul principio divino di amore e giustizia universali»

 

Indice testuale

Prefazione

1.La nostra storia razzista
La questione della schiavitù
La Dichiarazione d’Indipendenza e la Costituzione
Dred e Harriet Scott e la Corte suprema
Ricostruzione
Il compromesso del 1877
Separati ma uguali
Gli anni Cinquanta

2.Idee “domestiche”
Il nonno paterno: James Albert King
La nonna paterna: Delia King
Il nonno materno: Adam Daniel Williams
La nonna materna: Jennie Celeste Williams
Contributi dei genitori di King Jr.
Il matrimonio e le idee per la carriera

3.Idee accademiche
Ordine morale oggettivo
Hegel e il pensiero dialettico
L’«evangelo sociale»
Reinhold Niebuhr e il peccato
Personalismo 

4.Montgomery
Vernon Johns: “il ragazzaccio di Dio”
La rivoluzione delle donne nere
Il boicottaggio degli autobus

5.Amore cristiano e nonviolenza gandhiana
L’influenza di Bayard Rustin
Introduzione alla nonviolenza gandhiana
Caratteristiche sistematiche della nonviolenza
Fare pratica della nonviolenza

6.Il potere e la persuasione della gioventù
Montgomery
Birmingham
Il Delta del Mississippi
Selma
L’amore e il rispetto di King per i bambini

7.Contro razzismo, sfruttamento economico e guerra
La prospettiva della «casa mondiale» («world house»)
Cancellare ogni traccia di razzismo
Liberare la nazione e il mondo dalla povertà
Eliminare la guerra e internazionalizzare la nonviolenza 

8.Questione femminile, pena di morte e omosessualità
La questione femminile
La pena di morte
L’omosessualità 

9.L’eredità di Martin Luther King Jr.
Atto pratico e fede
La necessità della profezia
La rivoluzione dei valori
L’affermazione della propria autostima
Siamo responsabili di come reagiamo

Biografia dell'autore

Rufus Burrow Jr.
è professore emerito di Pensiero cristiano e docente di Etica teologica e sociale presso il Christian Theological Seminary di Indianapolis, Indiana (Usa).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.