Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Una teologia del corpo

Una teologia del corpo
titolo Una teologia del corpo
Autore
Argomenti Sistematica ed etica Trattati
Sistematica ed etica
Collana Piccola biblioteca teologica, 105
marchio Claudiana
Editore Claudiana
Formato Libro
Pagine 168
Pubblicazione 03/2011
ISBN 9788870166941
 
15,00
 
Spedito in 2 giorni

Il libro in pillole

  • La presenza fisica di Dio con il suo popolo
  • La carnalità della fede biblica e la fisicità dello spirito
  • L'assenza di corporeità della chiesa
Il cristianesimo mette in evidenza la presenza di Dio nell'umanità soprattutto attraverso la dottrina dell'incarnazione di Dio in Gesù. Nondimeno, in tutto il testo biblico si trovano episodi e situazioni in cui Dio è presente, anche in senso fisico, in mezzo al suo popolo. In queste pagine Jon L. Berquist ripercorre le narrazioni dell’'Antico e del Nuovo Testamento che parlano della presenza di Dio tra gli esseri umani e approfondisce ministero, crocifissione e risurrezione di Gesù al fine di comprendere in che modo Dio sceglie di essere con noi. Lasciando dietro di sé la tradizione cristiana che troppo spesso ha scisso l'elemento fisico da quello spirituale tendendo a svalutarlo, Berquist celebra pienamente la dimensione della fede biblica che si incarna nella vicenda umana.
 

Indice testuale

Prefazione
Introduzione

1. Quando Dio camminava tra noi
2. Vedere Dio in mezzo a noi
3. Lo Spirito presente
4. Il pericolo di Dio tra noi
5. La nascita di Gesù
6. Ministero incarnato
7. Perché Gesù è morto
8. Il corpo di Cristo

Biografia dell'autore

Jon Berquist
ha ottenuto il PhD in Antico Testamento alla Vanderbilt University, ed è stato professore associato di Antico Testamento al Philipp Graduate Seminary. Attualmente è Senior Academic Editor della Westminster John Knox.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.