Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Mosè: mito di un uomo racconto di un maschio

novità
Mosè: mito di un uomo racconto di un maschio
titolo Mosè: mito di un uomo racconto di un maschio
sottotitolo Provare a rileggere la maschilità del profeta per eccellenza
autore
argomenti Bibbia, teologia biblica ed esegesi
Bibbia, teologia biblica ed esegesi Monografie Antico Testamento
Sistematica ed etica Trattati
Sistematica ed etica
collana Piccola biblioteca teologica, 139
marchio Claudiana
editore Claudiana
formato Libro
pagine 155
pubblicazione 08/2021
ISBN 9788868982577
 
15,00
 
Spedito in 7 giorni

Il libro in pillole

  • Dall'Esodo al Deuteronomio: i testi biblici su Mosè
  • Una rilettura attraverso i gender, men's e queer studies
  • Per scardinare una certa visione della maschilità come progetto divino

Gabriele Bertin rilegge in chiave critica alcuni testi biblici salienti su Mosè – particolare identità maschile posta come norma per le successive, nonché emblema di un rapporto esclusivo con Dio e, al tempo stesso, mediatore con il popolo di Israele – mettendoli in dialogo con i gender, men’s e queer studies nel contesto della violenza contro le donne e degli episodi di omo-transfobia di questi nostri tempi.

La visione binaria dell’identità che traspare dai testi biblici, e che presenta un complesso di atteggiamenti attesi e propri di un uomo e non di una donna, e viceversa, è un elemento caratteristico della cultura redazionale da cui provengono e con cui anche la figura di Mosè dovrebbe fare i conti. Gabriele Bertin ne propone quindi un’analisi e una rilettura con categorie di nuova matrice, in particolare dei men’s studies, che guardano con occhio critico al concetto di maschilità, specialmente di fronte al dilagare della violenza uomo-donna e uomo-uomo e all’impoverimento che ne deriva per la costruzione dell’identità maschile.

«Intenderei porre il mio lavoro come inizio di una riflessione che porti a riconoscere la criticità, determinata sessualmente, dei testi biblici e, di conseguenza, dei tratti delle maschilità che vi sono rappresentate, come rottura di una visione monolitica e superiore della maschilità, non solo rispetto al femminile ma anche a possibili identità maschili».
Gabriele Bertin

 

Indice testuale

Introduzione

1.     Ricostruire il maschile
1.1.  Gender e men’s studies
1.2.  Influenza del mondo femminista
1.3.  Maschile come necessità
1.4.  Modelli e relazioni fra maschilità
1.5.  Uomini fra eredità e trasformazione

2.     Teologia e Maschile
2.1.  Ripensare teologicamente il mondo maschile
2.2.  Il ruolo del Dio Padre
2.3.  Il queer come terremoto del maschile
2.4.  L’approccio queer al corpo di Mosè
2.5.  La fragilità di Mosè nell’opera di Attias

3.     Maschilità biblica di Mosè
3.1.  Panoramica
3.2.  Analisi di testi salienti

Conclusioni
Bibliografia

Biografia dell'autore

Gabriele Bertin
Laureato presso la Facoltà valdese di Teologia di Roma, attualmente svolge il servizio pastorale presso le chiese valdesi di Taranto, Grottaglie e Brindisi. Membro del Consiglio nazionale della FGEI, si interessa in particolare di teologie contestuali, con particolare attenzione ai gender e men’s studies, le teologie femministe, LGBT e queer.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento