Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Chi osa dirsi cristiano?

Chi osa dirsi cristiano?
titolo Chi osa dirsi cristiano?
Autore
Argomenti Sistematica ed etica Trattati
Sistematica ed etica
Collana Piccola collana moderna, 125
marchio Claudiana
Editore Claudiana
Formato Libro
Dimensioni 12 x 20
Pagine 96
Pubblicazione 11/2008
ISBN 9788870166804
 
9,00
 
Spedito in 2 giorni

Il libro in pillole

  • Cristianesimo e pluralismo religioso
  • Oltre la radicalizzazione dei discorsi di fede
  • Appartenenza cristiana e tolleranza
Rifiutando il giogo dei discorsi "religiosamente corretti", Moser indica i percorsi lungo i quali affermarsi come cristiani nella società del XXI secolo, superando le alternative estreme di una spiritualità solo individualistica da un lato e di un'adesione incondizionata alle convinzioni di un gruppo dall'altro. In una società scissa tra crescenti tentativi di restaurazione autoritaria dei discorsi religiosi e il proliferare di forme di spiritualità individualistica, "Chi osa dirsi cristiano?". Ovvero, chi ha l'ardire di dichiararsi cristiano in tempi di fanatismi e di violenza religiosa? Ma anche, ha l’'audacia di dire di sì alla propria fede e al contempo confrontarne le convinzioni con quelle altrui? Per Félix Moser, dirsi cristiano rimanda al coraggio di esporsi e tentare di «rendere conto della speranza che è in noi» (I Pietro 3,5), al coraggio di trasmettere con lealtà e spirito critico l'eredità cristiana ricevuta, affermandone l'essenziale senza trascurare di aprirsi al dialogo interreligioso.
 

Indice testuale

Prefazione
di Ermanno Genre
Introduzione

1. A ciascuno il proprio credere?
2. Che cos’è un’esperienza religiosa?
3. È vero che abbiamo tutti «lo stesso buon Dio»?
4. Chi è il Dio dei cristiani?
5. Gesù Cristo è l’unica via o è una via tra le altre?
6. Come dirsi cristiani in tempo di pluralismo religioso?
7. Quale sguardo il cristianesimo rivolge all’essere umano?
8. Da che cosa abbiamo bisogno di essere salvati?
9. Cristo è un modello per il credente?
10. Qual è l’autorità della testimonianza cristiana?
11. I cristiani sono liberi?
12. Un barlume di speranza:che cosa dire di fronte al male e alla sofferenza?
13. Come definire la «celebrazione» dei cristiani?
14. Quali sono le intenzioni dei cristiani nei confronti dei non credenti?
15. Come trasmettere la tradizione cristiana?
16. La fede cristiana ha delle argomentazioni?
17. Come dirsi cristiani senza fare della propaganda?
18. Si può essere cristiani e tolleranti?
19. Quale può essere un comportamento cristiano?
20. Si può essere cristiani e vivere pienamente l’avventura del XXI secolo?
21. Chi osa divenire cristiano?

Biografia dell'autore

Félix Moser,
professore di Teologia pratica all’Università di Neuchâtel, insegna inoltre a Ginevra e Losanna.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.