Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

La Resistenza nelle valli valdesi

La Resistenza nelle valli valdesi
titolo La Resistenza nelle valli valdesi
Autore
Argomenti Storia sociale e politica Epoca moderna e contemporanea
Storia sociale e politica
Collana Studi storici
marchio Claudiana
Editore Claudiana
Formato Libro
Dimensioni 17 x 24
Pagine 167
Pubblicazione 04/2006
ISBN 9788870166194
 
13,50
 
Spedito in 2 giorni

Il libro in pillole

  • L'esordio, le illusioni, le sconfitte, le ritirate, la ripresa e le prime vittorie
  • La lotta politica che cattolici, agnostici e valdesi vissero fianco a fianco
  • Libertà di coscienza e lotta di liberazione
Una ricerca, basata sul confronto di testimonianze dirette, sul primo periodo della guerra partigiana nelle valli valdesi del Piemonte – teatro di lunghe lotte in difesa della religione protestante – a cui ambiente geografico, economico-sociale e religioso conferirono caratteri specifici.
 

Indice testuale

Introduzione
di Alberto Cavaglion
Prefazione alla prima edizione
di Leo Valiani
Premessa

1. L’ambiente
2. L’antifascismo e le Valli valdesi fino al 1943
3. L’estate 1943
4. I giorni dell’armistizio
5. La Resistenza in val Pellice dal settembre al dicembre 1943
6. Val Pellice e val Germanasca dal gennaio al marzo 1944
7. Il rastrellamento di marzo
8. La ripresa (primavera 1944)
9. Giugno-luglio: nuova espansione
10. Brevi cenni sugli avvenimenti dall’agosto 1944 alla liberazione

Appendice prima
Lettera di Karl Barth ai protestanti di Francia (dicembre 1939)
Appendice seconda
«Il Pioniere» Anno I, n. 1 - Venerdì 30 giugno 1944

Bibliografia
Indice dei nomi

Biografia dell'autore

Donatella Gay Rochat,
insegnante, vive e lavora a Torre Pellice.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.