Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Diritti civili: individui, famiglie, minoranze

Diritti civili: individui, famiglie, minoranze
Titolo Diritti civili: individui, famiglie, minoranze
Argomento Sistematica ed etica Dialogo interdisciplinare
Collana Quaderni laici, 13
Marchio Claudiana
Editore Claudiana
Formato
libro Libro
Dimensioni 17 x 24
Pagine 223
Pubblicazione 12/2014
ISBN 9788868980108
 
19,00
 
Spedito in 2 giorni

Il libro in pillole

  • Le diverse forme di regolazione di sessualità, generazione e famiglia nella storia
  • I progressivi allargamenti dell'idea socialmente accettabile di famiglia
  • Matrimonio, convivenze, separazioni, divorzi, coppie omo ed eterosessuali, riproduzione assistita...
La pluralità dei modi di fare ed intendere la famiglia non è un fenomeno recente, al contrario. La storia umana presenta un repertorio pressoché inesauribile di modi di organizzare e attribuire significato alla generazione e alla sessualità, all'alleanza tra gruppi e a quella tra individui: nulla di meno "naturale" e di più socialmente costruito. Perché allora la pluralizzazione dei modi di fare famiglia ci appare un fenomeno nuovo, un'innovazione talmente radicale da apparire ad alcuni un rischio per la stessa coesione sociale? Al di là dei fenomeni contemporanei che segnalano un'eterogeneità crescente e una crescente ridefinizione di modelli e norme consolidate, in Occidente la storia delle forme di regolazione della famiglia è storia di progressivi allargamenti del campo di ciò che è riconosciuto come socialmente possibile nonchè di ridefinizioni dell'equilibrio tra obblighi e diritti individuali.
 

Biografia dell'autore

Gli autori: Chiara Bertone, Francesco Bilotta, Michelangelo Bovero, Enzo Cucco, Marilisa D'Amico, Luigi Ferrajoli, Monica Lanfranco, Ferruccio Pastore, Valentina Pazé, Paolo Ribet, Massimo L. Salvadori, Chiara Saraceno, Stefano Sicardi, Carlo Augusto Viano e Vladimiro Zagrebelsky.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.