Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Democrazia, libertà religiosa, diritti umani: radici laiche o religiose?

Democrazia, libertà religiosa, diritti umani: radici laiche o religiose?
titolo Democrazia, libertà religiosa, diritti umani: radici laiche o religiose?
argomenti Sistematica ed etica Dialogo interdisciplinare
Storia sociale e politica Epoca moderna e contemporanea
collana Quaderni laici, 6
marchio Claudiana
editore Claudiana
formato Libro
dimensioni 17 x 24
pagine 155
pubblicazione 2012
ISBN 9788870168969
 
14,00
 
Spedito in 2 giorni

Il libro in pillole

  • Chiesa cattolica e modernità: democrazia, diritti umani e libertà religiosa
  • L'invito della Chiesa cattolica alla disobbedienza delle leggi ritenute contro la propria morale
  • La contraddizione dell'esortazione della Chiesa cattolica al sostegno di diritti umani giuridicamente non avallati dal Vaticano
Se la democrazia comporta la parità di trattamento giuridico tra i soggetti, la sua realizzazione nell'Italia di oggi –– in cui continuano a vigere privilegi e prerogative di varia natura –– resta incompiuta. Per essere davvero democratico, per garantire piena e uguale libertà, uno Stato dev'essere infatti compiutamente laico: è nella laicità il fondamento della democrazia. Ripercorrendo analiticamente – sia pure con inevitabile sinteticità – le origini storiche e le matrici culturali dei concetti di democrazia, diritti umani e libertà religiosa tipici della modernità, il volume intende approfondirne il rapporto –– anche odierno –– con il pensiero laico, del cattolicesimo e di altre confessioni religiose e filosofie quali, in primo luogo, protestantesimo e buddhismo.
 

Biografia dell'autore

Gli autori: Paolo Bonetti, Daniele Garrone, Tullio Levi, Simonetta Michelotti, Tullio Monti, Gaetano Pecora, Luciano Pellicani, Telmo Pievani, Gianluca Polverari, Giuseppe Ricuperati, Paolo Sacchi, Massimo L. Salvadori e Carlo Augusto Viano.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.