Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il vangelo secondo Stephen King – Trieste

Dove

Via Diaz, 22 Trieste

Quando

sabato 25 febbraio 2017
dalle 17.30 alle 19.00
Parteciperà l'autore, Alessandro Tenaglia, che dialogherà con Ruggero Marchetti.
Alla ricerca dei segni biblici, in particolare apocalittici, che trasudano, anche con ironia e sarcasmo, da ogni pagina di Stephen King, Alessandro Tenaglia rilegge i romanzi horror del popolarissimo scrittore americano di famiglia metodista mettendo al centro la sua opera più emblematica, quella sorta di apocalisse che è It.

Attraverso la narrazione acuta e sensibile di situazioni realistiche e personaggi verosimili, l’opera horror di Stephen King contiene, per Alessandro Tenaglia, una complessa trama di significati, molti dei quali di risonanza biblica, in particolare apocalittica.
Ciò vale soprattutto per It, opera centrale della sua produzione e nome con cui i sette amici protagonisti chiamano il «baratro vivido di non-luce», quel mostro multiforme collegato ai fantasmi più interiorizzati 
e personali di ciascuno di loro e di noi.
L’architettura e la simbologia del romanzo raccontano il confronto con il male che si annida ovunque e la possibilità di credere – attraverso un grande viaggio di svelamento e il compimento di tempi e destini – in un Dio oltre il male stesso.
Il vangelo secondo Stephen King
Il vangelo secondo Stephen King
Alessandro Tenaglia
Horror & vangelo in Stephen King


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.