Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Filippo Scroppo (1910-1993) – Palermo

Dove

Via Vittorio Emanuele, 365 Palermo

Quando

giovedì 20 settembre 2018
dalle 17.30 alle 19.30
Con Erica Scroppo dialogheranno Maurizia Allisio, Peter Ciaccio e Roberta Civiletto.
Il Centro Evangelico di Cultura "Giacomo Bonelli" è lieto di annunciare la ripresa delle attività con la presentazione del volume "Filippo Scroppo. Il Pastore dell'Arte", organizzato in collaborazione con il Polo Museale Regionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Palermo e l'Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana.
Dialogheranno con Erica Scroppo, autrice del libro e figlia dell'artista, Maurizia Margherita Allisio, assessora alla cultura del Comune di Torre Pellice (Torino), Peter Ciaccio, pastore della Chiesa valdese di via dello Spezio, e Roberta Civiletto, critico d'arte.

Una biografia – costruita intorno alle immagini dalla figlia Erica – del grande e prolifico pittore valdese Filippo Scroppo, critico acuto, instancabile organizzatore di iniziative culturali, come la Mostra d’arte contemporanea di Torre Pellice, assistente di Casorati, in contatto con Calvino e Pavese, Guttuso e Dorfles...

«L’ampia e prolifica produzione di Filippo Scroppo dimostra padronanza tecnica, eclettismo travolgente e una vena di indipendenza assai presente. Scroppo non appartiene a correnti. È lui e basta. Per me, da ignorante, la sua grande forza è nei ritratti e negli autoritratti. Due di questi sono ospitati nel Corridoio Vasariano degli Uffizi»

Simonetta Agnello Hornby

 
Filippo Scroppo (1910-1993)
Il Pastore dell'Arte
Erica Scroppo
Scroppo, vita di un grande artista valdese raccontata dalla figlia


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.