Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Erasmo e Lutero – Roma

Dove

Via Marianna Dionigi, 59 Roma

Quando

mercoledì 22 febbraio 2017
dalle 18.00 alle 19.00
Con Lydia Salviucci Insolera, Fulvio Ferrario, Arnold Nesselrath, Markus Krienke, Paolo Ricca. Interverrà l'autore, Franco Buzzi.

Per tutta la vita, la Bibbia fu il testo di riferimento del padre della Riforma. La sua traduzione dell’Antico e del Nuovo Testamento ha plasmato la lingua tedesca. Sulle Scritture, annuncio della Parola di Dio a tutti gli esseri umani e testimonianza, indiretta o diretta, di Gesù Cristo, poggia il pilastro dottrinario protestante della Sola Scriptura.

«Non è esagerato affermare che Martin Lutero ebbe, durante tutta la sua vita, un’unica passione: la Bibbia.
Fin da giovane cercò infatti risposte ai problemi di ordine morale e spirituale nella Sacra Scrittura, coltivandone la comprensione anche attraverso l’approfondimento delle lingue antiche in cui era redatta, il che lo condusse ben presto all’esigenza di tradurre in volgare, per la comunità dei credenti, l’Antico e il Nuovo Testamento.
Fin dall’inizio, la Sacra Scrittura non significò per lui un oggetto di studio qualsiasi, ma fu avvertita come quella Parola autorevole che Dio rivolge agli esseri umani e che, sola, contiene i segreti di un’esistenza ben riuscita in quanto conforme al volere divino e ai suoi altissimi disegni sull’umanità».

Franco Buzzi



La Bibbia di Lutero
Franco Buzzi
Lutero, il Rifomatore traduttore della Bibbia


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.