Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Legittime aspettative. Il cammino dell'immigrato nella nuova Italia

Dove

C.so Mazzini, 27 Corato (BA)

Quando

sabato 14 novembre 2015
alle 18.00
Sarà presente l'autore. Interverrà Azmi Jarjawi, Segretario del settore immigrati della CGIL-Bari. Modererà il pastore Francesco Carri.
Nel nostro mondo ormai glocale - ovvero globale e al contempo localizzato - assistiamo al progressivo superamento della classica identità nazionale in direzione del pluralismo identitario e dell'ibridazione tra popoli e culture. Immigrazione, o meglio mobilità globale, e cittadinanza vanno di conseguenza ripensate secondo categorie culturali adeguate ai cambiamenti. La dinamica della contrapposizione del "noi/voi" non può quindi che aprirsi a un ampio e autentico discorso del "noi", a un reciproco incontro e scambio tra migranti e autoctoni, dando spazio alla legittima aspettativa dell'accoglienza e restituendo dignità a ogni essere umano, a vantaggio di tutti.
Legittime aspettative
Il cammino dell'immigrato nella nuova Italia
Otto Bitjoka
Per una grammatica dell'immigrazione


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.