Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

L'ebraismo come scienza – Bologna

Dove

Via Valdonica 1/5 Bologna

Quando

martedì 5 marzo 2019
dalle 11.45 alle 12.45
Partecipano Saverio Campanini, Chiara Adorisio e Libera Pisano.
Nel secondo centenario della pubblicazione dello scritto di un giovanissimo Leopold Zunz, che inaugurò la scienza dell’ebraismo, l’opera di Giuseppe Veltri e Libera Pisano fornisce un’introduzione generale a questa grande figura, insieme alla traduzione di alcuni dei suoi saggi più significativi. Con le sue ricerche sulla tradizione e le fonti Zunz mise in luce i rapporti e le contaminazioni storiche che hanno fatto dell’ebraismo un campo dinamico ed eterogeneo e al tempo stesso un elemento costitutivo della storia europea. Il riconoscimento di questo intreccio viene ad assumere un ruolo politico decisivo per l’emancipazione degli ebrei: solo da una comprensione adeguata dell’ebraismo poteva  scaturire – a detta di Zunz –  una riforma consapevole della società, che avrebbe messo gli ebrei al riparo da ogni discriminazione presente e futura.
L’ebraismo come scienza
Cultura e politica in Leopold Zunz
Libera Pisano, Giuseppe Veltri
Tradizione ebraica e cultura europea


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.