Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

I manoscritti del Mar Morto – Scuola della Cattedrale – Milano

Dove

Via Pecorari, 2 Milano

Quando

lunedì 8 aprile 2019
dalle 18.30 alle 20.00
Intervengono Mons. Gianantonio Borgonovo, Corrado Martone e Marco Scarpat. Introduce e modera Armando Torno.
Ingresso libero con prenotazione (mail: scuoladellacattedrale@duomomilano.it - tel. 02.36 169 314).

Il Dizionario Teologico degli scritti di Qumran si propone come repertorio delle parole ebraiche e aramaiche che intessono e concorrono alla forma della letteratura di Qumran e anche ne costituiscono l’originalità. Il sommario della singola voce si articola in genere in quattro punti: a due prime sezioni in cui si approfondisce il significato della parola, la sua etimologia e la sua presenza o meno nella Bibbia ebraica, fanno seguito due sezioni dedicate, la prima, all’uso della parola nei diversi scritti qumranici, la seconda alla prospettiva religiosa e teologica in cui la parola si situa. Ne risulta un grande lavoro di scavo il cui non ultimo frutto è di consentire una visione più chiara del fertile terreno che andava preparando lo sviluppo del cristianesimo antico e del giudaismo rabbinico, e insieme anche di contribuire a delineare una «teologia di Qumran» con una sua fisionomia tra Bibbia ebraica, Nuovo Testamento, giudaismo rabbinico.

Il volume che inaugura l’impresa è il primo dei sette di cui l’opera si compone, la cui pubblicazione è prevista con scadenza annuale. Ogni volume è corredato di un indice analitico in lingua italiana, agevolando così l’utilizzo dell’opera anche a chi non abbia familiarità con ebraico e aramaico.

Dizionario Teologico degli scritti di Qumran
Vol. 1: ’ab - binjamin
Ulrich Dahmen, Heinz-Josef Fabry
Scritti di Qumran


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.