Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Bibbia e cinema – Roma

Dove

Via Marianna Dionigi, 59 Roma

Quando

venerdì 3 maggio 2019
dalle 18.30 alle 19.30
Con l'autore intervengono Enrico Benedetto, Mariuccia Ciotta e Roberto Silvestri.

«Esattamente come la Bibbia, il cinema non appartiene agli esperti, ma a tutti».
Peter Ciaccio

Teologo e studioso dei rapporti tra cultura pop e fede, l’autore racconta in queste pagine la meravigliosa storia del proficuo connubio tra cinema e Bibbia che ha fornito all’industria cinematografica una chiave narrativa universale con cui parlare a milioni di spettatori.

«Sia la luce. E la luce fu». Accade nella Creazione e accade nelle sale cinematografiche quando un fascio di luce attraversa il buio per portare sullo schermo una storia: simbolica coincidenza che induce a riflettere sul lungo e proficuo rapporto tra Bibbia e cinema. Non solo il cinema ha preso a piene mani dal testo biblico storie popolari da raccontare, ma è intervenuto direttamente sull’immaginario degli spettatori, mostrando, per la prima volta in migliaia di anni, il Mar Rosso dividersi e Gesù – il personaggio storico più rappresentato – camminare sulle acque. Ma oltre a essere fonte inesauribile di soggetti, la Bibbia ha dato al cinema archetipi, schemi, trame per altre storie, come nel Western, sostanziale riscrittura della conquista della Terra promessa. Fino a che registi come Dreyer, Bergman, Pasolini, Tarkovskij o Tarantino vi hanno tratto ispirazione per parlare di conversione, redenzione, grazia, speranza.
Peter Ciaccio

Bibbia e cinema
Peter Ciaccio
Fiat lux: il mondo biblico in oltre un secolo di cinematografia


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.