Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Oliver Cromwell e la causa valdese

novità
Oliver Cromwell e la causa valdese
titolo Oliver Cromwell e la causa valdese
sottotitolo con altri saggi sul nonconformismo religioso nell’Inghilterra del XVII secolo
Autore
Curatori , , , ,
Collana Società di studi valdesi, 46
marchio Claudiana
Editore Claudiana
Formato Libro
Pagine 398
Pubblicazione 08/2022
ISBN 9788868983741
 
38,00
 
Spedito in 7 giorni

Il libro in pillole

  • La storia inglese del XVII secolo
  • Cromwell e i valdesi
  • Il nonconformismo religioso in Inghilterra

Il volume riunisce tutti gli articoli che Giorgio Vola ha pubblicato – o stava preparando per la pubblicazione – sulla storia del Seicento inglese. Si tratta di quattordici saggi comparsi in riviste specialistiche dal 1973 al 2001, a cui sono stati aggiunti tre studi rimasti incompiuti a causa della morte prematura dell’autore nel marzo del 2005. Il volume è suddiviso in due sezioni, di cui la prima comprende articoli su Oliver Cromwell e la causa valdese, la seconda si occupa di figure e movimenti del variegato mondo del nonconformismo religioso nell’Inghilterra del xvii secolo. Essi formano insieme una intricata rete di richiami reciproci, assicurando omogeneità alla collezione. Allo stesso tempo essi documentano gli esiti di una lunga stagione di ricerca, in cui si va delineando in maniera sempre più consapevole la posizione interpretativa dell’autore che ravvisava nelle rivoluzioni inglesi, soprattutto nelle frange più radicali, momenti d’importanza decisiva nella storia europea. Molte delle questioni qui affrontate, anche se sollevate anni fa, rendono il volume un contributo ancora attuale e stimolante per la comunità scientifica e per i lettori interessati.

 

Biografia dell'autore

Giorgio Vola

è stato ricercatore e poi professore incaricato di Storia della cultura inglese nel Dipartimento di Storia dell’Università di Firenze. Eguale interesse e impegno ha dedicato ai temi civili e politici. Negli anni Settanta ha collaborato al lavoro sociale della Chiesa valdese tra gli immigrati delle periferie operaie milanesi. Approdato a Firenze, è stato membro del direttivo dell’Associazione Amici della biblioteca Piero Guicciardini, del Circolo di cultura politica Fratelli Rosselli (oggi Fondazione Circolo Fratelli Rosselli) e segretario dell’Istituto socialista di studi storici. Nel 2000 è stato eletto socio della Società ugonotta della Gran Bretagna e Irlanda.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.