Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

L’Italia fra cristiani, ebrei, musulmani (secoli XVII-XVIII)

novità
L’Italia fra cristiani, ebrei, musulmani (secoli XVII-XVIII)
titolo L’Italia fra cristiani, ebrei, musulmani (secoli XVII-XVIII)
sottotitolo Immagini, miti, vite concrete
autori ,
argomenti Storia della chiesa e della teologia Epoca moderna e contemporanea
Storia della chiesa e della teologia
collana Società di studi valdesi, 45
marchio Claudiana
editore Claudiana
formato Libro
pagine 235
pubblicazione 11/2020
ISBN 9788868983031
 
25,00
 
Spedito in 7 giorni

Il libro in pillole

  • I rapporti tra religioni nell’Europa della tarda età moderna
  • Ricostruzione di taglio multidisciplinare intessuta di incontri tra cattolici, protestanti, ebrei, musulmani, eretici per ogni chiesa
  • Radicate opposizioni e pregiudiziali incomprensioni


Punto di raccordo tra l’Europa protestante e il Mediterraneo musulmano, la cattolicissima penisola italiana costituisce in questo libro il luogo di osservazione per riflettere sui rapporti tra religioni nell’Europa della tarda età moderna. I vari contributi qui raccolti, opera di storici tout court, storici della letteratura, storici della filosofia, storici del libro, offrono una ricostruzione di taglio multidisciplinare intessuta di incontri tra cattolici, protestanti, ebrei, musulmani, eretici per ogni chiesa. Si intrecciano, tra storia intellettuale e storia sociale, vicende di individui che sono in primo luogo esseri umani capaci di uscire dai recinti di appartenenza per entrare in mondi aperti. Le relazioni fra le confessioni, tuttavia, non sono qui lette soltanto in termini di “connessioni” e “ibridismi”: non mancarono infatti radicate opposizioni e pregiudiziali incomprensioni, che restarono come retaggio di una divisione risalente al xvi secolo.

Interventi di: Erica Baricci, Michele Bosco, Alessia Castagnino, Roberto Celada Ballanti, Nicola Cusumano, Gian Luca D’Errico, Niccolò Guasti, Yves Krumenacker, Sebastiano Martelli, Daniela Solfaroli Camillocci

 

Indice testuale

Indice
Introduzione
Dino Carpanetto, Patrizia Delpiano

Nihil esse respondendum: il “silenzio istituzionale” come fonte di nuovi diritti identitari in Età Moderna 
di Gian Luca D’Errico

Schiavitù del corpo e schiavitù dell’anima. Apostasia e riscatto dei captivi nel Mediterraneo moderno
Michele Bosco

Les conférences théologiques entre catholiques et protestants en Dauphiné et dans les vallées vaudoises au XVIIe siècle
Yves Krumenacker

Nella crisi delle culture confessionali: gli occhiali di Gregorio Leti
Daniela Solfaroli Camillocci

La riscoperta della “parabola dei tre anelli”: Nathan il Saggio di Lessing
Roberto Celada Ballanti

Juan Andrés y Morell e le origini arabe della civiltà europea
Niccolò Guasti

Traduzioni e circolazione degli stereotipi confessionali nell’Italia settecentesca
Alessia Castagnino

Peripezie marocchine di un ebreo illuminista a fine Settecento: il mantovano Shemuel Romanelli
Erica Baricci

Ebrei e musulmani in Sicilia nel XVIII secolo. Politica e confronto erudito
Nicola Cusumano

Luterani in viaggio nel Mezzogiorno del Settecento: un incontro oltre gli stereotipi
Sebastiano Martelli

Indice dei nomi

Biografia degli autori

Dino Carpanetto
ha insegnato Storia moderna all’Università di Torino. Tra i suoi libri: (con Giuseppe Ricuperati) L’Italia del Settecento. Lumi, trasformazioni, crisi, Laterza, Roma-Bari 1986 (trad. inglese 1987); Divisi dalla fede. Frontiere religiose, modelli politici, identità storiche nelle relazioni tra Torino e Ginevra (XVII-XVIII secolo), Torino, Utet Libreria 2009; Nomadi della fede. Ugonotti, ribelli e profeti tra Sei e Settecento, Claudiana, Torino 2014.

Patrizia Delpiano
insegna Storia moderna all’Università di Torino. Tra i suoi libri: Il governo della lettura. Chiesa e libri nell’Italia del Settecento, Il Mulino, Bologna 2007 (trad. inglese 2018); La schiavitù in età moderna, Laterza, Roma-Bari 2009 (trad. araba 2012); Liberi di scrivere. La battaglia per la stampa nell’età dei Lumi, Laterza, Roma-Bari 2015.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.