Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Identità valdesi tra passato e presente

Identità valdesi tra passato e presente
titolo Identità valdesi tra passato e presente
curatore
argomenti Valdesia > Storia e folclore
Storia della chiesa e della teologia > Epoca moderna e contemporanea
collana Società di studi valdesi, 40
marchio Claudiana
editore Claudiana
formato Libro
pagine 275
pubblicazione 12/2016
ISBN 9788868981174
Incipit Incipit PDF
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
14,00
 
Spedito in 7 giorni
Condividi
Allegati

Il libro in pillole

  • «Valdese», un termine polisemico
  • La definizione di «valdese» dal Medioevo all’Età contemporanea
  • La denominazione di «valdese» dal Piemonte alla Calabria

«Valdesi», «vaudes», «valdenses», «vaudois», un termine attribuito a una minoranza cristiana che ha origine nel Medioevo, ma che si radicherà nelle “Valli valdesi” del Piemonte, e che ha subìto numerosi mutamenti nel corso dei secoli. In epoca anteriore alla Riforma questa denominazione fu imposta ai membri di una minoranza religiosa, che la rifiutò. Quando i «valdesi» entrarono nella Riforma si determinò un mutamento: da accezione negativa divenne positiva; da definizione inquisitoriale per l’accusa di stregoneria fu definizione di un «popolo evangelico»; da rivendicazione di antiche autonomie comunitarie divenne confessione religiosa riformata. Questa minoranza, giunta fino a oggi, ha una lunghissima e complessa storia, che si vuole ripercorrere in questo volume, dal Medioevo fino all’Età contemporanea, analizzando il mutevole significato della medesima definizione, usata sovente dalla storiografia recente e passata con significati troppo univoci.

 Scritti di Gabriel Audisio, Marina Benedetti, Peter Biller, Renata Ciaccio, Albert de Lange, Nicoletta Favout, Martino Laurenti, Grado Merlo, Susanna Peyronel Rambaldi, Bruna Peyrot, Pierroberto Scaramella, Marco Soresina.

 

Indice testuale

Susanna Peyronel, Introduzione

Grado G. Merlo, Pauperes spiritu valdesi

Peter Biller, Moneta’s Confutation of Heresies and the Valdenses

Marina Benedetti, Fratelli barlotti, cagnardi, sorelle in Cristo. Identità valdesi nel Quattrocento

Gabriel Audisio, Être vaudois en Provence au XVIe siècle avant la Réforme

Susanna Peyronel, I valdesi alpini nel Cinquecento. Da «pauvre peuple» perseguitato a popolo cui era lecito difendersi «jusq’à la mort»

Renata Ciaccio, Strategie di sopravvivenza tra i “valdesi”di Calabria fra Cinque e Seicento

Martino Laurenti, «Les Vrays Vaudois Originaires». La nascita dell’identità valligiana nelle comunità valdesi del Piemonte seicentesco

Pierroberto scaramella, I valdesi tra le popolazioni della Calabria cinquecentesca: stereotipi, autorità, identità

Albert De Lange, Il maestro Jean Henry Perrot di Neuhengstett (1798-1853). Ultimo valdese nel mondo dei valdesi tedeschi

Marco Soresina, Identità valdesie e identità politiche: dal 1848 al fascismo

Bruna Peyrot, L’autorappresentazione delle Valli valdesi nelle Relazioni alle Conferenze distrettuali dal 1970 al 1990, fra politica e radici antiche

Nicoletta Favout, Raccontare i valdesi: esperienze e sfide della divulgazione culturale

 

Gli autori

Indice dei nomi

Biografia dell'autore

Susanna Peyronel Rambaldi,

già professore ordinario di Storia moderna e di Storia dell’Età della Riforma e Controriforma all’Università Statale di Milano, è presidente della Società di Studi Valdesi e membro dell’Istituto Lombardo Accademia di scienze e lettere. Ha sviluppato la ricerca soprattutto in direzione della storia politico-religiosa e culturale del Cinquecento e del Seicento. Tra le sue pubblicazioni: Dai Paesi Bassi all’Italia «Il Sommario della Sacra Scrittura». Un libro proibito nella società italiana del Cinquecento (Firenze 1997); Donne di potere nel Rinascimento (Roma 2008); Riforma protestante e protestantesimo in Storia dell’Europa e del Mediterraneo (Roma 2011); Una gentildonna irrequieta. Giulia Gonzaga fra reti familiari e relazioni eterodosse (Roma 2012).

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.